Menu
Cerca
Dopo lo screzio in campo

Lo spassoso video di Conte e Lautaro che si prendono a pugni sul ring... per fare pace

Quattro paletti e nastro a delimitare un ring amatoriale. Speaker d'eccezione, nel giorno del suo compleanno, Romelu Lukaku.

Sport Milano, 14 Maggio 2021 ore 12:29

La vittoria per 3 a 1 dell'Inter rimediata nella serata di mercoledì 12 maggio 2021 ai danni della Roma era passata in secondo piano a causa sia dello screzio avvenuto in campo tra l'allenatore Antonio Conte e l'attaccante Lautaro Martinez, sia per la festa "clandestina" alle 3 di notte organizzata in un hotel in zona Duomo per celebrare il 28esimo compleanno dell'attaccante Romelu Lukaku. Nel corso della giornata di ieri, giovedì 13 maggio 2021, ad Appiano Gentile, sede di allenamento dei neroazzurri, sono arrivati tutti i chiarimenti del caso. Mister Conte e Lautaro Martinez hanno trovato un modo particolare per fare pace...

CONTE E LAUTARO SUL RING:

Conte e Lautaro fanno pace "prendendosi a pugni"

Tutto è bene quel che finisce bene. La festa Scudetto interista può continuare in armonia dopo che sono state risolte le frizioni tra l'allenatore neroazzurro Antonio Conte e l'attaccante Lautaro Martinez. Nel corso della serata di mercoledì 12 maggio 2021, durante la partita vinta per 3 a 1 contro la Roma, i due avevano avuto un acceso diverbio dopo che il numero 10 argentino, entrato nel primo tempo per infortunio al compagno Alexis Sanchez, era stato fatto uscire dal campo per scarso impegno. Parole forti sono volate tra i due, con mister Conte che, beccato dalle telecamere dopo che Lautaro aveva preso a calci una bottiglietta d'acqua in panchina, aveva affermato: "I calci in faccia te li dovrei dare. Fenomeno, fenomeno del ca**o".

Momenti di tensione che, tuttavia, sono stati stemperati già negli spogliatoi a fine partita, con "El Toro Martinez" che si è scusato per la reazione nervosa. Nel corso della giornata di ieri ad Appiano Gentile, dopo una grigliata di carne offerta dallo stesso attaccante argentino a tutti i compagni, i protagonisti della diatriba hanno fatto pace a loro modo.

Con quattro paletti e del nastro è stato allestito un ring amatoriale. Con i guantoni alle mani, Lautaro e Conte si sono esibiti in un match di pugilato per "fare pace". Lo speaker d'eccezione dell'incontro è stato Romelu Lukaku, visibilmente divertito e rilassato nonostante la violazione della normativa anti-Covid per la festa organizzata per il suo compleanno.

LEGGI ANCHE:

Festa in hotel per il compleanno di Lukaku: arrivano i Carabinieri