Silurato?

La Moratti rimuove il direttore della Sanità lombarda e pesca il sostituto… dal Veneto

Era stato scelto dall'ex assessore Gallera per sostituire Luigi Cajazzo.

La Moratti rimuove il direttore della Sanità lombarda e pesca il sostituto… dal Veneto
Politica Milano, 19 Febbraio 2021 ore 10:53

La decisione del neoassessore alla Sanità Lombarda, Letizia Moratti: rimosso il dg Marco Trivelli sostituito da Giovanni Pavesi, 59 anni, in arrivo dal Veneto.

Letizia Moratti rimuove il dg alla Sanità Marco Trivelli

La vicepresidente regionale Letizia Moratti ha sostituito il direttore generale al Welfare della Sanità Lombarda Marco Trivelli.

Qualcuno parla di un’incompatibilità di vedute tra i due. Trivelli era stato scelto 8 mesi fa dall’ex assessore Giulio Gallera per sostituire Luigi Cajazzo (oggi indagato dalla procura di Bergamo per il caso dell’ospedale di Alzano lombardo). Recentemente Trivelli era finito sotto i riflettori anche per la vicenda del famigerato errore di calcolo che aveva fatto precipitare la regione in zona rossa, malgrado in realtà rossa non fosse.

Al suo posto arriva Giovanni Pavesi, manager di 59 anni, direttore generale Ulss8 Berica della Regione Veneto. Trivelli, come conferma una nota di Regione Lombardia, è stato destinato a guidare l’ospedale di Vimercate, in Brianza:

“Si tratta di destinare un’importante risorsa in termini di competenza ed esperienza alla guida di un’area strategica per la quale l’assessorato al Welfare di Regione Lombardia vuole riservare la massima attenzione, rappresentando un bacino di utenza di circa 700mila abitanti, una delle più grandi della Lombardia”.

Sostituito con Giovanni Pavesi

Giovanni Pavesi, è considerato dalla Moratti il più adatto per affrontare la complicata situazione della Sanità lombarda in campo per fronteggiare la pandemia ormai da un anno.

“Esperto di management sanitario, che vanta una proficua attività di collaborazione con l’università Bocconi di Milano-Cergas Sda, Centro di ricerca e gestione dell’assistenza sanitaria e sociale, in particolare in materia di management delle aziende sanitarie in tempo di crisi e modelli di governance per il procurement sanitario”.

“Giovanni Pavesi – conclude la Nota della Regione – è anche un qualificato componente del Network Bocconi che riunisce una quarantina tra i migliori direttori generali delle aziende sanitarie in Italia. Il Network si confronta a frequenza periodica mettendo a fattor comune le migliori pratiche riguardanti le strategie, l’organizzazione, la gestione e la tecnologia delle aziende sanitarie”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli