Cronaca
alle porte di milano

Il comune di Arconate mette il Green pass per il concerto, valanga di insulti per il sindaco

Gli insulti dei no vax non hanno risparmiato nessuno, travolgendo oltre al sindaco anche la cantante Bianca Atzei e i consiglieri comunali.

Il comune di Arconate mette il Green pass per il concerto, valanga di insulti per il sindaco
Cronaca Milano, 15 Luglio 2021 ore 10:07

Ancora polemiche sulle presenze ai concerti dopo il caso del Carroponte, dove centinaia di persone sono state schedate per effettuare un tracciamento del virus a seguito del focolaio scoperto dopo il concerto del 1 luglio. Questa volta protagonista è il comune di Arconate.

Ad Arconate sì agli eventi in presenza ma in sicurezza

Lunedì 26 luglio 2021 alla festa patronale di Arconate, paese alle porte di Milano, parteciperà anche la cantante Bianca Atzei. Vista la precaria situazione pandemica e l'innalzamento dei contagi degli ultimi giorni (con Rt sopra all'1%), l'Amministrazione comunale ha deciso di aprire l'evento solo a chi è in possesso di Green pass o, in alternativa, a chiunque voglia sottoporsi ad un tampone offerto gratuitamente da fare la sera stessa dell'evento.

Una decisione legittima e prudente che, però, ha scatenato l'ira dei no vax che sui social si sono scagliati contro Sergio Calloni, sindaco del paese, assessori comunali e persino contro la cantante.

Green pass per partecipare all'evento

Il Comune di Arconate, dopo la stagione buia del Covid, è tornato ad organizzare eventi estivi confermando i due eventi più importanti: la Festa Patronale e la Festa della Birra.
La Festa Patronale si svolgerà lunedì 26 luglio 2021 in Piazza Libertà: ospite d’onore la famosa cantante Bianca Atzei, lo spettacolo inizierà alle ore 21.30 mentre, a partire dalle 19.30, le attività di ristorazione della piazza organizzeranno una cena con tavoli all’aperto, prima dell’inizio del concerto.

Confermata anche la Festa della Birra, che si terrà invece da giovedì 2 a domenica 5 settembre presso la nuova tensostruttura coperta del campo sportivo di via delle Vittorie.
Entrambi gli eventi si svolgeranno in totale sicurezza e il rispetto delle regole sarà fondamentale. Per questo motivo l'Amministrazione comunale ha deciso che, per scongiurare la diffusione del virus, si potrà accedere della Festa Patronale e alla Festa della Birra solo se muniti di “Green Pass”, che andrà mostrato al personale presenti agli ingressi. Le attuali regole prescrivono, inoltre, che si potrà assistere al concerto solo da seduti e che gli assembramenti sono tassativamente vietati.

Tamponi gratuiti per chi non ha il green pass

Per chi non avesse ancora ricevuto la vaccinazione lunedì 26 luglio, dalle ore 17.30 alle ore 22.00, sarà attivo in Piazza Falcone Borsellino un laboratorio mobile dove i cittadini potranno effettuare un tampone rapido totalmente gratuito, per poter accedere al concerto della Festa Patronale in caso di esito negativo.

Valanga di insulti per il sindaco

Una decisione coraggiosa quella del sindaco di Arconate di introdurre il green pass obbligatorio o, in alternativa, il tampone negativo, per poter accedere agli eventi estivi del Comune, che però ha scatenato l'ira di cittadini no vax che tramite i social, mail e telefonate "anonime" hanno attaccato durante il sindaco con insulti ed epiteti assai poco piacevoli.

Insulti che sembra siano stati diretti anche a Bianca Atzei, la cantante che parteciperà all'evento, e ai consiglieri comunali.

Una violenza verbale inaudita che verrà fronteggiata con denunce nelle adeguati sede e che ha spinto l'amministrazione e la Procura a prevedere una presenza dei Carabinieri la sera del 26 luglio in piazza, per scongiurare un degenerare della situazione.

Focolaio al Carroponte dopo un concerto

Una precauzione legittima quella di richiedere il green pass per partecipare all'evento, soprattutto considerando il precedente del Carroponte, dove si è sviluppato un piccolo focolaio con almeno tre contagi tra i giovani che hanno preso parte al concerto del 1 luglio.