Cronaca
arte e spettacolo

Dai bombardamenti alla Scala di Milano: sei ballerine ucraine debuttano sul palco

Sei piccole allieve delle scuole di ballo di Kiev e Kharkiv si esibiscono alla Scala di Milano.

Dai bombardamenti alla Scala di Milano: sei ballerine ucraine debuttano sul palco
Cronaca Milano, 17 Maggio 2022 ore 11:42

MILANO - Il 15 e il 17 maggio, insieme al resto del corpo di ballo, si esibiscono anche sei piccole ballerine ucraine: Aleksa, Daria, Sofiia, Olha e Polina, nello spettacolo in memoria di Loreta Alexandrescu, l'insegnante scomparsa lo scorso febbraio.

Dai bombardamenti alla Scala di Milano

"Il 5 marzo è arrivata la prima mail in cui ci veniva chiesto di accogliere una giovane ballerina, cui poco dopo se ne sono aggiunte altre" racconta la direttrice generale dell'Accademia de Teatro, Luisa Vinci. "Di solito gli studenti vengono ammessi dopo un'audizione, in questo caso abbiamo giudicato in base ai video che ci hanno mandato".

La direttrice sottolinea, inoltre, che non si tratta di un semplice gesto di solidarietà, ma che l'accoglienza dell'Accademia è stata compiuta in nome della danza: "è terribile per chi balla doversi fermare". E così, l'Accademia si è subito attivata per offrire a queste sei ragazzine la possibilità di frequentare gratuitamente i corsi, lezioni di italiano (anche per le famiglie) e grazie al contributo della Comunità di Sant'Egidio, dell'Associazione di Comunità Spazio aperto e ad una raccolta fondi, hanno trovato alloggio e sono state iscritte a scuola e al liceo convenzionato con l'Accademia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter