Cronaca
Il 26 marzo

Circhi e luna park chiusi da oltre un anno, la protesta degli operatori

L'iniziativa diffusa su tutta Italia si svolgerà anche a Milano.

Circhi e luna park chiusi da oltre un anno, la protesta degli operatori
Cronaca Milano, 24 Marzo 2021 ore 09:35

Dopo un anno (abbondante) di stop, anche gli operatori di circhi e luna park hanno deciso di scendere in piazza per chiedere la ripresa delle attività.

Circhi e luna park chiusi

Come riporta "Prima Venezia", esattamente come tantissimi altri operatori, anche quelli degli spettacoli viaggianti sono inattivi da oltre un anno. E ora, a più di 12 mesi di distanza dal primo lockdown, hanno deciso di scendere in piazza per manifestare le proprie intenzioni, per esprimere le proprie idee.

TI POTREBBE INTERESSARE: Il giudice: "Sospesi senza stipendio i sanitari che rifiutano il vaccino"

La protesta degli operatori

“Un anno di chiusura quasi totale, centinaia di luna park e circhi annullati in tutta Italia, oltre cinquemila famiglie senza lavoro e reddito dal primo lockdown – si legge nella nota ufficiale – È il bilancio degli ultimi dodici mesi per gli esercenti dello spettacolo viaggiante e circense che, nella mattinata di venerdì 26 marzo, scendono uniti in piazza in tutta Italia per accendere un faro sulla situazione drammatica del settore a causa della pandemia da Covid-19 e richiedere la ripartenza, in sicurezza, della stagione 2021. L’appuntamento per la Lombardia sarà in piazza Duomo dalle 9.00 alle 13.00“.