Cronaca
zona Ca' granda

Alla guida della moto investe papà e figlia: tutti e tre finiscono in Pronto soccorso

La piccola travolta dalla moto ha solo 9 anni: fortunatamente nessuno dei tre è in pericolo di vita.

Alla guida della moto investe papà e figlia: tutti e tre finiscono in Pronto soccorso
Cronaca Milano, 17 Giugno 2021 ore 10:59

Grave incidente nella mattinata di oggi, giovedì 17 giugno 2021, poco prima delle 8.20 a Milano in viale Ca Granda un automobilista ha travolto e investito un papà con la sua bambina di 9 anni mentre attraversavano le strisce.

(Immagine pubblicata sul gruppo Facebook "Noi di Niguarda")

Investe un papà e sua figlia

Secondo una prima dinamica dell'incidente un uomo di 58 anni in sella alla sua moto avrebbe travolto un uomo di 48 anni e sua figlia di 9, mentre attraversavano la strada. L'impatto, seppur violento, non è stato fortunatamente fatale: il centauro è stato trasportato in ambulanza al Fatebenefratelli dove vi è entrato in codice giallo per un trauma toracico mentre i due pedoni sono finiti al Pronto Soccorso dell'ospedale Niguarda (poco distante dal luogo dell'incidente) anche loro in codice giallo. A prestare soccorso sono accorse a sirene spiegate per un codice rosso tre ambulanze e due auto mediche.

Nessuno dei tre coinvolti sarebbe in gravi condizioni né rischierebbe la vita. 

La testimonianza

Una passante sulla vicenda ha commentato dicendo:

"Sono estremamente scossa, ero in coda fuori alla posta, la mamma della bambina è passata per caso e ha visto la bambina con la faccia insanguinata. Si è messa ad urlare e cercava il marito, non capiva perché la bambina era da sola. Solo poi ha capito che il marito era a terra anche lui ferito a mio parere piuttosto seriamente. Ho dovuto chiamare il padre della signora perché la venisse ad aiutare, lei non era in grado. Col padre è venuto l’altro bambino della coppia, anche lui spaventatissimo. Meno male che due sanitari o comunque esperti (avevano in tasca i guanti e parlavano al 118 con cognizione di causa) sono passati ed hanno evitato che le persone di buona volontà e scarse conoscenze togliessero il casco al motociclista esanime e spostassero il pedone ferito. Adesso sono a casa ma mi sento tremare dentro".

Sul posto anche la Polizia locale

Sul posto la Polizia Locale è intervenuta assieme alle ambulanze per effettuare i necessari rilievi del caso utili a ricostruire la vicenda. A causa dell'incidente il traffico nella zona è stato rallentato per consentire i soccorsi e la messa in sicurezza dell'area.

C'è chi chiede limiti di velocità più serrati

Non è il primo incidente che avviene nella zona ed è stata immediato pensare che qualcosa dovrebbe cambiare: c'è chi suggerisce di ridurre i limiti di velocità in tutta la zona, sui viali Testi, Suzzani, Sarca e Piero e Alberto Pirelli.

L'incidente è avvenuto qui: