Filmato cliccatissimo su YouTube

Non abbastanza semafori per ciechi: geniale protesta dello youtuber milanese

Raccontando la storia di Dajana, ragazza cieca dall'età di 16 anni, Emalloru ha tappezzato i semafori di Torino (e non solo) con adesivi per sensibilizzare su questo delicato tema.

Non abbastanza semafori per ciechi: geniale protesta dello youtuber milanese
Attualità Milano, 03 Giugno 2021 ore 15:38

Totalmente o parzialmente ciechi, ipovedenti e più in generale i problemi che vanno affrontati per qualsivoglia tipo di disabilità: sono questi i temi portanti dell'intelligente video "Alla cieca" realizzato per scopi sociali a Torino dal noto youtuber milanese Emalloru.

Il filmato più cliccato

Il filmato di Emalloru, scrive "Prima Torino", della durata di 24 minuti, racconta la storia di Dajana, ragazza torinese diventata cieca a partire dall'età di 16 anni. In pochissime ore il video ha totalizzato oltre 200mila visualizzazioni su YouTube.

IL VIDEO:

L'azione dell'artista digitale, in particolare, si è concentrata sulla pericolosità delle nostre strade per chi non è normodotato. Soprattutto i non-vedenti rischiano molto anche solo ad uscire di casa da soli: immaginate di dover attraversare una strada tenendo chiusi gli occhi! E i semafori? Sarà rosso per i pedoni o si può passare?

TI POTREBBE INTERESSARE: Baggio ai Navigli di Milano, un maxi murales celebra le gesta del "Divin Codino"

Il segnalatore acustico

Non tutti i dispositivi semaforici hanno un segnalatore acustico (anzi, sono pochi ad averlo) e per i ciechi diventa difficile oltre che pericoloso! Per questo è stato appiccicato un adesivo rosso su ogni semaforo di Torino senza segnalatore acustico. Insieme a Emalloru vi erano una cinquantina di volontari che hanno condiviso questa civile protesta. In totale in Italia ci sono oltre un milione e mezzo di non vedenti (fra totalmente ciechi o ipovedenti) e per loro attraversare la strada senza segnalatore acustico sui semafori è estremamente pericoloso. La protagonista del video si chiama Dajana, una ragazza torinese completamente cieca che interpreta benissimo il messaggio e muove ad emozioni profonde. Davvero una bella iniziativa, questo video di Emalloru, per sensibilizzare sui problemi di ciechi e ipovedenti.

Chi è lo youtuber milanese Emalloru

Emanuele Malloru, alias Emalloru, è nato il 31 ottobre 1991 in Sardegna. Da sempre appassionato del mondo della creazione video, all'età di 22 anni decide di aprire una Partita Iva ed intraprendere la carriera da videomaker. La sua popolarità nell'ambiente cresce col passare degli anni e grazie ai suoi lavori Emanuele riesce persino ad aprire uno studio personale prima in Sicilia e poi a Milano. Una diatriba avuta con un'azienda per cui era stato commissionato, tuttavia, stronca la sua attività ed Emalloru è costretto così a ripartire da zero. L'incontro con lo youtuber Klaus rappresenta il punto di svolta della sua carriera da videomaker: grazie alla sua amicizia Emalloru decide di aprire il suo canale YouTube ed iniziare a pubblicare video nella modalità "storytelling", un formato che gli consentirà di realizzare un gran numero di visualizzazioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emanuele Malloru (@emalloru)