Attualità
Eventi da non perdere

Cosa fare a Milano: gli eventi del weekend (19-20 marzo 2022)

La consueta selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Milano: gli eventi del weekend (19-20 marzo 2022)
Attualità Milano, 18 Marzo 2022 ore 11:52

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Milano città. Ecco i nostri consigli per sabato 19 e domenica 20 marzo 2022.

Gli eventi da non perdere questo fine settimana

MILANO - Due eventi per conoscere le eccellenze dei vini italiani in città

'Milano in vino'. Da venerdì a domenica nella piazza coperta del Palazzo della Regione, piazza Città di Lombardia, più di 50 produttori provenienti da tutta Italia, propongono le loro bottiglie con assaggi e degustazioni. In programma masterclass di approfondimento guidate dall’Associazione italiana sommelier Lombardia.

'Live Wine'.  Al Palazzo del Ghiaccio, domenica dalle 12 alle 20, e lunedì l’appuntamento con la sesta edizione del Salone internazionale del vino artigianale. Vino naturale, prodotto senza additivi chimici. Con oltre 150  cantine, italiane e internazionali. Degustazioni guidate, incontri e prodotti gastronomici tipici.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

TEATRO CARCANO - "Le Sedie"

  • venerdì 18 marzo ore 19.30
  • sabato 19 marzo ore 20.30
  • domenica 20 marzo ore 16.00

Le Sedie di Eugéne Ionesco, un classico che ancora oggi demolisce tutte le convenzioni su cui si basa la nostra quotidianità. I personaggi e le situazioni che descrive sono reali e riconoscibili: sono le feroci vicine di casa che parlano per proverbi o frasi fatte; i colleghi dalla parlantina irrefrenabile; gli amici vittimisti.

PER MAGGIORI INFOR CLICCA QUI 

MILANO, TEATRO CINEMA MARTINITT - Ruggero dei Timidi, Just Ruggero

  • Domenica 20 marzo 2022 ore 21

Just Ruggero è un happening elettro-acustico dove riassembrarsi timidamente per guardare avanti e cantare il presente, con un tuffo tra gli spruzzi delle hit del passato e un salto in un futuro fatto di k-pop, trap e reggaeton imporbabili.

Accanto a Ruggero, la soubrette Fabiana Incornata Bisceglia che dopo la terza birra col limone si trasforma in Faby Q, reginetta delle canzoni estive che delizia il pubblico con i suoi ultimi successi: da Estate a tutta birra a Postumi da sbronza passando per Hangover.

PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI 

TRIENNALE DI MILANO - To the moon

  • Sabato 19 e domenica 20 marzo

La performance ha una durata di 15 minuti e si svolge ogni ora dalle 11.30 alle 20.30.

To the Moon è un’avventura immersiva, unica e sorprendente che catapulta lo spettatore fuori dall’atmosfera terrestre, lo accompagna sulla superficie lunare, lo solleva e poi lo butta giù da una delle sue vette. Ispirandosi a immagini e metafore prese dalla mitologia greca, dalla letteratura, dalla scienza, dai film di fantascienza, l’artista e icona dell’avanguardia americana Laurie Anderson trasforma questa materia prima in un evento sensoriale che fa appello all’immaginazione dei visitatori.

Creata in collaborazione con l'artista taiwanese Hsin-Chien Huang, l’installazione To the Moon è stata originariamente commissionata dal Louisiana Museum of Modern Art (Danimarca) per la mostra The Moon: From Inner Worlds to Outer Space (2018).

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

TEATRO ALLA SCALA - Prova Aperta Straordinaria Filarmonica della Scala (Luisi)

  • Domenica 20 marzo 2022, alle ore 18,30

Il Teatro alla Scala di Milano ospita l’orchestra Filarmonica della Scala diretta dal maestro Fabio Luisi per una Prova Aperta Straordinaria a favore di Unhcr, Agenzia Onu per i Rifugiati, per raccogliere fondi a sostegno dell’emergenza in Ucraina.

La raccolta fondi è destinata ad attività di protezione e assistenza per le persone costrette a fuggire, e a sostenere donne, uomini e bambini che vivono un momento così drammatico della loro esistenza.

Il programma prevede l’esecuzione della Sinfonia n. 8 in do minore di Anton Bruckner, secondo il programma del concerto della stagione già previsto per lunedì 21 marzo.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CASSANO D'ADDA, TEATRO CASSANESE - spettacolo "bolle di sapone"

  • Domenica 20 marzo ore 16.30

Lo spettacolo per bambini Bolle di sapore di Anna Tempesta (età consigliata dai 3 ai 10 anni).

Un pasticcere improvvisato coinvolge il pubblico nelle sue ricette che avranno risultati sorprendenti. Torte e altre sculture dolcissime, forme giganti: con il gioco più antico del mondo non si mangia, si sogna. Lo spettacolo vede gli strumenti soliti per cucinare, usati per dare vita a piccole poesie: talvolta le cose vanno in fumo, i piatti bruciano e non sono buoni, ma molto belli da vedere. Il forno è un tavolo luminoso dove la magia arriva all’apice. Non mancano bolle giganti e tempesta di bolle sul pubblico.

PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI 

Le mostre da non perdere

TRIENNALE - Performance "E Dio si riposò il settimo giorno"

  • sabato 19 e domenica 20 marzo ore 16

Silvia Costa, tra le artiste più interessanti della scena performativa contemporanea, presenta un progetto interattivo che indaga il legame familiare, inteso come un’impresa comune e un disegno collettivo. Più orientata al processo che al risultato, l’esperienza proposta da Silvia Costa vede le tre generazioni di una famiglia impegnate nella condivisione di un compito. Bisnonno/a, nonno/a, padre/madre e figlio/a sono di fronte a una tela bianca. Hanno molti colori a disposizione, pennelli e matite. Muniti di una fotografia di un panorama che li accomuna, si accingono a riprodurlo in forma di dipinto. Guardano la foto, iniziano a tracciare le prime linee, dipingono, si aiutano, prendono decisioni insieme per ricreare l’immagine amata, finché il quadro non sarà finito.

PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI 

MUDEC - PIET MONDRIAN, Dalla figurazione all’astrazione

  • 24 novembre 2021 – 27 marzo 2022

La mostra porta per la prima volta a Milano un progetto espositivo interamente dedicato all’artista olandese e al processo evolutivo artistico che lo portò dalla figurazione all’astrazione, dalla tradizione del paesaggio olandese allo sviluppo del suo stile unico, che l’ha reso inconfondibile e universalmente celebre.

La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione del Kunstmuseum den Haag, detentore della più importante collezione di opere di Mondrian al mondo, e che ha prestato sessanta opere, scelte tra quelle Mondrian e di altri artisti rappresentativi della Scuola dell’Aja. In mostra anche altri capolavori provenienti da importanti musei e collezioni private.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

TRIENNALE Milano - Raymond Depardon, vita moderna

  • fino al 10 aprile 2022

Triennale Milano e Fondation Cartier presentano in Italia la prima mostra personale del fotografo e regista francese Raymond Depardon, realizzata con la complicità dell’artista francese Jean Michel Alberola. L’esposizione testimonia come la ricerca di Depardon esplori mondi e contesti molto diversi: dalle comunità rurali francesi alle periferie urbane di Glasgow, dalla vita nella New York degli anni Ottanta agli ospedali psichiatrici in alcune città italiane negli anni Settanta

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

TRIENNALE Milano - Laboratorio "Il paesaggio come esperienza"

  • fino al 30 aprile 2022

Con questo laboratorio creativo, i bambini possono esplorare l’importanza della relazione con l’ambiente, sia rurale che urbano, traendo ispirazione dalle fotografie e dai film del fotografo e regista francese Raymond Depardon. Dopo una visita della mostra Raymond Depardon. La vita moderna, che permetterà di scoprire molteplici luoghi attraverso lo sguardo umanista di Raymond Depardon, i bambini sono invitati a creare il loro proprio paesaggio e a raccontarne la storia. Un’attività che stimolerà la creatività, la conoscenza del mondo e la condivisione di esperienze tra i partecipanti.

Laboratorio indicato per bambini dai 6 ai 10 anni

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

TRIENNALE - Laboratorio "Un oggetto, brutto"

  • Fino al 30 aprile 2022 ore 15.30

Museo del Design Italiano è pieno di oggetti speciali e molti di questi colpiscono per i loro colori sgargianti e per le loro forme inusuali. Sono tutti belli? Esistono oggetti belli per tutti? O brutti? Qualcuno ha mai progettato un oggetto brutto? Sono queste le domande a cui si darà una risposta durante il laboratorio Un oggetto, brutto.
CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

TRIENNALE Milano -  Saul Steinberg Milano New York

  • Fino al 1 maggio 2022

L'esposizione prevede una serie di disegni a matita, a penna, ad acquerello, maschere di carta, oggetti/sculture, nonché apparati documentali e fotografici che raccontano il suo stile inconfondibile e il legame che unisce l'artista alla città di Milano.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

PALAZZO REALE - Mostra Tiziano e celebri contemporanei

  • dal 23 febbraio al 5 giugno 2022

Palazzo Reale apre il 2022 con una grande mostra dedicata all'immagine della donna nel Cinquecento nella pittura del grande maestro Tiziano e dei suoi celebri contemporanei quali Giorgione, Lotto, Palma il Vecchio, Veronese e Tintoretto. Circa un centinaio le opere esposte di cui 47 dipinti, 16 di Tiziano, molti dei quali in prestito dal Kunsthistorisches museum di Vienna, cui si aggiungono sculture, oggetti di arte applicata come gioielli, una creazione omaggio di Roberto Capucci a Isabella d'Este (1994), libri e grafica.

PALAZZO REALE - Mostra del pittore Joaquín Sorolla y Bastida (Valencia 1863-Cercedilla 1923)

  • dal 25 febbraio al 26 giugno 2022

Per la prima volta in Italia, un'esposizione monografica ripercorre la ricca e fortunata produzione artistica del grande pittore spagnolo Joaquín Sorolla y Bastida (Valencia 1863-Cercedilla 1923). Anche se poco noto al pubblico italiano, Sorolla è stato uno dei massimi rappresentanti della moderna pittura iberica, contribuendo in modo determinante al suo rinnovamento e aprendola al clima della Belle époque.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

MUDEC - Mostra fotografica di Henri Cartier-Bresson

  • Dal 18 febbraio al 3 luglio 2022

Mostre Milano, al Mudec arriva la storia della fotografia con gli scatti di Henri Cartier-Bresson

Al Mudec Henri Cartier-Bresson

Dal 18 febbraio al 3 luglio 2022 arriva in Italia per la prima volta, negli spazi di Mudec photo, la mostra "Henri Cartier-Bresson. Cina 1948-49 | 1958", personale legata a due reportage cinesi per i quali il grande fotografo è ricordato come maestro assoluto del cosiddetto "istante decisivo".

La mostra riunisce un eccezionale corpus di fotografie e documenti di archivio del fotoreporter francese: oltre 100 stampe originali insieme a pubblicazioni di riviste d'epoca, documenti e lettere provenienti dalla collezione della Fondazione HCB.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

MUDEC - MARC CHAGALL, Una storia di due mondi

  • 16 marzo – 31 luglio 2022

La mostra, curata dall’Israel Museum di Gerusalemme affronta l’opera di Marc Chagall da un punto di vista nuovo, collocandola nel contesto del suo background culturale, grazie alla straordinaria collezione nell’Israel Museum, che presenta in mostra una selezione di oltre 100 opere donate per la maggior parte dalla famiglia e dagli amici di Chagall.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter