Attualità
sicurezza e ordine pubblico

Cortei No Green pass non autorizzati, per Sala una situazione incontrollabile

Non hanno una meta segnalata, non hanno un percorso da seguire: un problema che sembra stia degenerando sempre più.

Attualità Milano, 19 Ottobre 2021 ore 09:31

Per Sala si tratta di una situazione che rischia di diventare incontrollabile.

Cortei No Green pass non autorizzati, un problema da risolvere

Ormai da mesi ogni sabato migliaia di persone si incontrano per le vie di Milano al fine di manifestare contro il Green pass, contro le vaccinazioni, contro le misure adottate da Governo e Regione per fronteggiare la pandemia in corso: una notizia ormai assodata.
Nel corso delle utile settimane, però, le manifestazioni si sono fatte sempre più accese, ultimamente tanto da diventare violente e difficilmente gestibili, in considerazione anche del fatto che i cortei non sono quasi mai autorizzati. Un problema, quello del mancato accordo sul percorso della manifestazione, che rientra anche nella sfera dell'ordine e della sicurezza pubblica e che deve essere risolto sul nascere, vista la frequenza di queste iniziative che, dall'entrata in vigore del certificato verde, si stanno sempre più intensificando.

(Video di MiaNews)

LEGGI ANCHE: Corteo no Green Pass a Milano: scontri con la Polizia nelle vie del centro

Per Sala la situazione è incontrollabile

"Questa" dei no green pass "è l'unica eccezione che ho visto in questi anni" rispetto alle altre manifestazioni autorizzate per le quali viene sempre indicato il percorso. "Purtroppo se non si indica dove si va è incontrollabile, a meno che non si ricorra alla forza, ma non credo sia il caso".

Questo il commendo del sindaco Giuseppe Sala in merito alla manifestazione dei no green pass di sabato scorso, rilasciato al termine del “Women’s Forum G20 Italy: Humanising the cities of the future: the Champions of inclusive green”, presso il Campus Bovisa del Politecnico.