Spettacoli
Online da oggi

"Zero" arriva su Netflix: la serie tv sui giovani neri di Milano con la sigla di Mahmood

Ideata dal giovane scrittore Antonio Dikele Distefano: "Zero è la storia di chi impara ad accettare la propria diversità".

"Zero" arriva su Netflix: la serie tv sui giovani neri di Milano con la sigla di Mahmood
Spettacoli Milano, 21 Aprile 2021 ore 12:28

Una serie tv ambientata a Milano e che ha come protagonisti i giovani ragazzi neri della metropoli meneghina. Su Netflix arriva "Zero", a firma di Antonio Dikele Distefano e con la sigla di Mahmood.

IL TRAILER:

Una serie tv sui giovani ragazzi neri di Milano

"Un ragazzo timido ha il potere dell'invisibilità e deve imparare a controllarlo per difendere il suo quartiere, rinunciando ai suoi sogni artistici".

Questa la sinossi riassuntiva che si legge su Netflix e che apre "Zero", una nuova serie tv, online da oggi, mercoledì 21 aprile 2021, ideata dal giovane Antonio Dikele Distefano, che ha come protagonista un gruppo di giovani ragazzi neri di Milano. Il progetto è stato prodotto da Fabula Pictures con la partecipazione di Red Joint Film, diretto da Paola Randi, Ivan Silvestrini, Margherita Ferri e Mohamed Hossameldin.

La vicenda, narrata in 8 puntate, si svolge lungo le strade della metropoli meneghina e in particolare nel Barrio. Protagonista è Omar, detto Zero, interpretato da Giuseppe Dave Seke, per lui prima volta davanti ad un grande schermo, un ragazzo nero che ha il superpotere dell'invisibilità. Il giovane impara a conoscere ed utilizzare i suoi poteri quando scopre che il suo quartiere, da cui voleva scappare, si trova in pericolo. Grazie all'amicizia con Sharif, Inno, Momo e Sara, Zero dovrà vestire gli scomodi panni dell'eroe per porre fine alle angherie che stanno mettendo a soqquadro la sua casa.

"Imparare ad accettare la propria diversità"

Sul proprio profilo Instagram, l'ideatore della serie tv "Zero", lo scrittore afro-italiano, Antonio Dikele Distefano, ha pubblicato un'immagine nella quale, prima dell'uscita ufficiale del suo prodotto, ha voluto raccontare il messaggio principale della storia di Omar e dei suoi amici:

"Con questa serie non volevamo raccontare la vita di un supereroe predestinato, ma quella di un ragazzo che è costretto a diventarlo. 'Zero' è la storia di chi impara ad accettare la propria diversità. Una diversità al di là di ogni tratto estetico, come quella che nascondiamo ogni giorno che usciamo dalla porta di casa. 'Zero' è la storia di chi impara che spesso le cose più importanti e che ci salveranno, sono proprio quelle che avevamo tenuto invisibili".

La sigla cantata da Mahmood

LA SIGLA DI MAHMOOD:

Mahmood, il vincitore della 69esima edizione di Sanremo, è la voce della sigla di "Zero". Il brano omonimo della serie tv sarà parte del prossimo disco dell'artista di Gratosoglio, intitolato "Ghetto Olimpo" e che uscirà il prossimo 11 giugno 2021. Oltre alla canzone "Zero", a far parte del disco ci sarà anche il primo singolo "Inuyasha", pubblicato lo scorso 3 febbraio 2021.

Alessandro Balconi