Spettacoli
musica

Slittano al 2022 i concerti di Vasco Rossi: "Ma il covid non ferma la mia musica"

Il nuovo calendario dei concerti è già fissato. I biglietti già acquistati saranno validi per le nuove date, altrimenti c’è l’opzione rimborso.

Slittano al 2022 i concerti di Vasco Rossi: "Ma il covid non ferma la mia musica"
Spettacoli Milano, 15 Aprile 2021 ore 10:53

Slittano al 2022 i concerti di Vasco Rossi: "Ma il covid non ferma la mia musica".

Slittano al 2022 i concerti di Vasco Rossi: "Ma il covid non ferma la mia musica"

MILANO – “Ci speravamo, ma in fondo lo sentivamo... che è ancora presto per un abbraccio collettivo”, si legge in una nota pubblicata sulla pagina dedicata al cantante. Doveva iniziare a giugno il tour di Vasco Rossi, ma i fan dovranno aspettare ancora un anno per vedere il Blasco esibirsi live.

Slittano ancora le date di Vasco Rossi previste nel 2020

Si slitta ancora di un anno: le date già rimandate a causa del covid saranno posticipate a giugno 2022. “La pandemia fermerà i miei concerti ma non la mia musica”, assicura il rocker che annuncia l’uscita del nuovo album, programmata per il 12 novembre di quest’anno.

Il nuovo calendario (e location) per il 2022 o la possibilità di rimborso

Il calendario dei concerti è già fissato: si parte il 24 maggio del 2022 dall’Ippodromo Milano Trenno, poi 28 maggio a Imola, il 3 giugno a Firenze (Visarno Arena), l’11 e 12 giugno doppia data per Roma al Circo Massimo. I biglietti già acquistati saranno validi per le nuove date, altrimenti c’è l’opzione rimborso con voucher valido 18 mesi (comprensivo del diritto di prevendita) che va richiesto nelle biglietterie o portali di acquisto entro il 13 giugno 2021. (I biglietti per Roma saranno validi per l’11 e 12 giugno 2022). I biglietti per le nuove date, dove disponibili, sono in vendita presso le biglietterie Ticketmaster, Ticketone, Vivaticket.