Idee & Consigli
integratori alimentari

Integratori alimentari, ecco come prendersi cura del proprio benessere

Integratori alimentari, ecco come prendersi cura del proprio benessere
Idee & Consigli 23 Febbraio 2022 ore 10:48

Gli italiani si dimostrano sempre più un popolo attento alla salute e alla cura del corpo. Non solo con i metodi più tradizionali di medicinali e prodotti di bellezza, ma anche con quelli più innovativi e decisamente più funzionali e mirati.

Parliamo degli integratori alimentari che negli ultimi due anni hanno avuto un vero boom nel nostro Paese che si dimostra essere, senza dubbio, il leader in Europa. Il valore di questi prodotti è cresciuto sensibilmente, facendo lievitare gli incassi ma cambiando decisamente anche il modo di affrontare la vita di tutti i giorni, prendendosi cura del proprio benessere fisico e psicofisico e rispondendo a bisogni specifici in modo mirato e naturale.

E proprio in Italia non mancano le realtà vigorose che hanno fatto di tutto questo il fulcro del loro motore. Oggi, un vero punto di riferimento affermato nel settore degli integratori alimentari è VitaVi, la start-up che ha portato l’innovazione nel campo degli integratori fornendo una chiave tutta diversa per garantire il benessere fisico e mentale di uomini e donne di diverse età, fornendo anche la risposta giusta alle esigenze specifiche come lo stress o la cura della pelle.

Al timone di questa prestigiosa realtà tricolore ci sono Francesco Citoni (CEO) e Andrea Pregnolato (CTO) che hanno fatto della forza della natura la chiave di volta per differenziarsi. Hanno detto “No grazie!” ai classici integratori creando prodotti nutraceutici innovativi e trasparenti, tutti disponibili su vitavi.it, realizzati con formulazioni efficaci e sicure, grazie all’uso di materie prime tracciate, molte delle quali a marchio registrato e brevettate, assicurando, grazie ad un team giovane e specializzato, trasparenza su tutta la filiera.

Come capire qual è l’integratore giusto? Basta rispondere al questionario di VitaVi ed in poche mosse è possibile comprendere di quale tipologia di sostegno si ha bisogno, senza sbagliare. Tutto è semplice e mirato con la start-up della nutrizione che in un attimo mette tutti a proprio agio.

VitaVi, inoltre, ha scelto di ridurre gli intermediari, abbattendo così tutti i costi focalizzandosi sulla qualità. Inoltre, c’è anche grande attenzione alla salute del pianeta: la startup della nutrizione utilizza, infatti, solo barattoli per capsule in PLA biodegradabili e compostabili, ricavati dalla canna da zucchero. Un’anima green che si riscontra anche nelle etichette, prodotte in plastica bio-based e le buste di spedizione, fatte di Paptic, materiale innovativo, tutto riciclabile prodotto grazie a fonti rinnovabili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter