Menu
Cerca
la visita illustre

Mattarella in visita a Milano, Fontana: "Sempre vicino alla Lombardia"

Fontana: "Sempre vicino alla Lombardia, oggi con queste visite ieri con telefonate di vicinanza". 

Mattarella in visita a Milano, Fontana: "Sempre vicino alla Lombardia"
Politica Milano, 08 Giugno 2021 ore 14:44

Il Presidente Mattarella in visita oggi, 8 giugno 2021, a Milano. Il commento del Governatore Fontana: "Sempre vicino alla Lombardia, oggi con queste visite ieri con telefonate di vicinanza".

Mattarella alla Statale di Milano

Prima tappa di Mattarella oggi è stata l'Università statale di Milano, dove vi è arrivato poco dopo le 11. Il Presidente ha partecipato a una cerimonia simbolica tra gli studenti, come simbolo del fatto che in questi mesi l'università nonostante tutto non si è mai fermata. Ha parlato con il cuore agli studenti, attentissimi e muniti di smarphone per non perdersi neppure una parola del capo dello Stato.

Fontana: "Presidente sempre vicino alla Lombardia"

Mattarella è poi giunto nella nuova piazza degli imbarchi dell'aeroporto di Linate, inaugurato oggi. Sala e Fontana hanno voluto ringraziare il Presidente.

"Ringrazio il presidente Mattarella per la costante vicinanza alla nostra terra, così colpita, eppure così reattiva". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia rivolgendosi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo oggi alla presentazione degli interventi di restyling dell'Aeroporto di Milano Linate. Una "costante vicinanza" declinata nelle visite del Capo dello Stato prima a Codogno, poi a Bergamo e in queste ultime settimane a Brescia e Cremona.

LEGGI ANCHE: Mattarella torna in Lombardia: "Un'occasione per dare futuro ai giovani"

"E che - come ricorda sempre il governatore Fontana - non è mai mancata durante i giorni più duri della pandemia, con ripetute e frequenti telefonate in cui voleva sempre essere informato, mi incoraggiava a non desistere ed esprimeva vicinanza lombardi".

Una "costante vicinanza" declinata nelle visite del Capo dello Stato prima a Codogno, poi a Bergamo e in queste ultime settimane a Brescia e Cremona.

"E che - come ricorda sempre il governatore Fontana - non è mai mancata durante i giorni più duri della pandemia, con ripetute e frequenti telefonate in cui voleva sempre essere informato, mi incoraggiava a non desistere ed esprimeva vicinanza lombardi".

LEGGI ANCHE: Mattarella a Cremona, Fontana: "Qui incontro tra memoria e futuro"

L'importanza di Linate

Guardando poi, più in generale, al futuro il presidente Fontana ha confermato che la Regione "ritiene Linate e l'intero sistema aeroportuale lombardo fondamentale per i flussi turistici che attendiamo da questa estate in avanti, con uno sguardo sempre rivolto al grande traguardo delle Olimpiadi 2026 Milano-Cortina".

"In tal senso - ha concluso il governatore riferendosi in particolare all'Aeroporto di Linate - non mancheremo di garantire il nostro apporto, anche per assicurare le migliori interconnessioni in termini di infrastrutture".

Il ringraziamento di Sala

È stata inaugurata la nuova area imbarchi dell'Aeroporto di Milano Linate. È un taglio del nastro di grande valore per la nostra città e per il nostro Paese, perché testimonia la volontà di continuare a guardare al domani. Milano e l'Italia possono riaprire alla speranza e alla fiducia nel futuro, anche grazie alla forza dei progetti e delle idee.
Questo è il pensiero che mi ha accompagnato questa mattina quando, insieme al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ho partecipato alla cerimonia di inaugurazione. Nonostante le difficoltà cui questo lungo periodo di emergenza sanitaria - e di conseguente disagio sociale - ci sta sottoponendo, i lavori per rendere Milano-Linate più accogliente e funzionale non si sono fermati.Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Milano-Linate, luogo di partenze e di arrivi, è pronto a dare il più caloroso dei benvenuti a chiunque verrà nella nostra città per lavoro, studio, salute, vacanze.