Menu
Cerca
In piazza Cavour

Zidane avvistato a cena Milano dopo la rottura con il Real: c'è già un'altra squadra?

L'incontro nel ristorante di Antonio Fantini ha sollevato molte voci sul futuro dell'ex stella del calcio francese. Si sospetta un incontro con Leonardo del PSG, ma occhio al Tottenham...

Gossip Milano, 04 Giugno 2021 ore 11:25

L'allenatore nato a Marsiglia ha da poco comunicato attraverso una lettera l'addio al Real Madrid, squadra con la quale ha raggiunto importanti successi.

"Il club non mi ha dato la fiducia di cui avevo bisogno".

Ecco uno dei motivi per cui Zizou ha deciso di abbandonare il progetto. E nelle scorse ore è stato avvistato a Milano: perché?

La cena a Milano. Questioni di mercato?

Non è passata inosservata la visita di Zidane nella città della Madonnina, nella quale si è concesso una cena nel ristorante in piazza Cavour. Neanche il tempo di arrivare al dolce che l'uomo è stato messo al centro di diverse idee di mercato, le quali hanno incuriosito gli appassionati.

Zidane con il ristoratore Antonio Fantini

Tra le prime ipotesi vi è un misterioso incontro con Leonardo ds del PSG, che si starebbe guardando intorno per ovviare ad un possibile addio di Pochettino. Ma "Les Rouge-et-Bleu" non sono l'unica finestra aperta per Zizou. Sul tecnico francese sembrano esserci interessamenti anche da parte del Tottenham, altra squadra che è in cerca di un tecnico dopo l'esonero di Josè Mourinho. Da questa parte si apre quindi una sfida a due con l'italiano Antonio Conte, anch'egli accostato alla squadra inglese.

Dal primo campionato alle Champions League, i suoi successi con il Real

E' ormai considerato come uno dei migliori allenatori sulla piazza e i successi ottenuti in questi anni lo possono confermare. Alla guida della squadra merengue ha vinto 2 campionati spagnoli (2016-2017 e 2019-2020),  due Supercoppe UEFA, due Supercoppe di Spagna e due coppe del mondo per club. Il successo più grande lo ha ottenuto portando a Madrid ben tre UEFA Champions League, diventando il primo e unico allenatore francese vincitore di questa competizione.

In pochi anni di carriera da tecnico è riuscito a crearsi una figura professionale solida ed affidabile, che ora ingolosisce le più grandi squadre del calcio europeo.