Glocal news
tragedia evitata

Lite tra innamorati: lui torna a casa e si impicca nel garage, lei lo segue e lo salva

Lei ha avuto un brutto presentimento, risultato decisivo per salvargli la vita.

Lite tra innamorati: lui torna a casa e si impicca nel garage, lei lo segue e lo salva
Glocal news 14 Marzo 2022 ore 13:50

Prima la lite, poi il gesto estremo. E infine, fortunatamente il salvataggio. Una tragedia evitata soltanto grazie all'intuito femminile: dopo una lite col fidanzato, infatti, lei ha sentito che qualcosa non andava e lo ha seguito. E per fortuna lo ha fatto, altrimenti staremmo parlando di una disgrazia. E' successo in un comune della Valbelluna, in Veneto.

Lite tra innamorati, lui torna a casa e si impicca

Tutto è partito da un diverbio. Una lite, insomma, come spesso accade tra innamorati. Una parola di troppo, forse, e la situazione è precipitata. Lui, il fidanzato 44enne, se ne è andato all'improvviso. Ma lei, la sua ragazza, ha subito capito che qualcosa non andava.

Come racconta Prima Belluno, la donna, infatti, deve aver visto qualcosa nello sguardo del compagno. E l'ha seguito temendo che potesse compiere un gesto inconsulto. E così è stato. Mentre si dirigeva verso casa del 44enne, poi, ha chiamato il 118. Quando sono arrivati nella sua abitazione l'hanno trovato impiccato nel garage.

Il salvataggio

Fortunatamente però all'arrivo dei soccorritori l'uomo era ancora vivo. I sanitari si sono immediatamente impegnati nellemanovre salvavita e sono riusciti a rianimarlo. Poi l'hanno trasferito all'ospedale Santa Maria del Prato di Feltre, dove attualmente è ricoverato in prognosi riservata. Sul posto, a casa dell'uomo, si sono diretti anche i Carabinieri per ricostruire l'accaduto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter