Menu
Cerca
Storia di successo

Come sette ragazzi di Milano hanno aperto una casa editrice in piena pandemia

Sono tutti under 30, non hanno una sede fisica e puntano su innovazione e qualità.

Economia Milano, 28 Gennaio 2021 ore 13:00

Innovazione e tradizione: nessuna sede fisica ma attenzione ai contenuti di qualità. Si raccontano così i ragazzi (under 30) di Utopia, casa editrice nata in piena pandemia a Milano nel gennaio del 2020.

GUARDA IL VIDEOSERVIZIO:


Casa editrice aperta in piena pandemia

Storie piccole che emergono. E' il caso di Utopia, piccola casa editrice creata in piena pandemia da un gruppo di under 30. Che cresce con il Covid come sfondo. E' un progetto reale, non utopico, per qualcuno un rischio forse troppo grande. Alla base di tutto una passione, un desiderio.

"E' nata infatti dal desiderio di condividere letteratura, quindi libri di alto valore. Romanzi, saggi. Di fare dell'arte un modo per evadere dalla realtà senza dimenticarsi che la realtà esiste. Abbiamo pubblicato 5 libri nel corso degli ultimi 4 mesi." Fanno sapere dalla casa editrice.

Ma le belle idee a volte non bastano, in questo caso però portano anche risultati economici a quanto assicurano i fondatori:

"Molto molto bene, i libri sono stati stampati in migliaia di copie e distribuiti capillarmente in tutta Italia, isole comprese. E ci sono dei lettori molto vicini che ci seguono, quasi collezionando i nostri libri, che sono pochi (circa una dozzina all'anno).

Oltre le sedi fisiche

Non hanno una sede fisica, si appoggiano per riunioni agli spazi di coworking, per il resto si lavora in smart working. E anche su questo hanno le idee chiare:

"Credo che il concetto di sede sia novecentesco, oggi le start up non ne hanno più bisogno. Siamo a Milano in città e la struttura è piccola ma organizzata.

Innovazione e uno sguardo al futuro dunque, ma in letteratura non si prescinde dalla tradizione. La maggior parte dei lettori, infatti, vuole toccare ancora la carta. Grande ricerca, quindi, anche in questo senso per offrire un design riconoscibile e materiali innovativi.

IL SITO DELLA CASA EDITRICE