Cultura
79esima Mostra del Cinema

I Corecom a Venezia per parlare di educazione ai media

Il Convegno si svolgerà martedì 6 settembre nella Sala Tiepolo di Palazzo Labia

I Corecom a Venezia per parlare di educazione ai media
Cultura 30 Agosto 2022 ore 12:40

Si svolgerà nel corso della settimana dedicata alla 79ª edizione della Mostra del Cinema, il convegno organizzato dal Coordinamento nazionale Corecom dal titolo “La buena educacion. I Corecom e l’educazione ai media”.

Perché parlare di educazione ai media

Il convegno, che si svolgerà a Venezia il 6 settembre, presso la prestigiosa cornice della Sala del Tiepolo di Palazzo Labia, oggi sede Rai Veneto sarà, secondo quanto dichiarato dalla Coordinatrice nazionale Corecom e Presidente del Corecom Lombardia, Marianna Sala:

“L'occasione per parlare di un tema che sta molto a cuore ai Corecom, quello dell’educazione ai media rivolta in particolare ai giovani, e siamo onorati di poterlo fare in un contesto così denso di opportunità qual è Venezia nella settimana del cinema. Verranno illustrati, per la prima volta in modo organico, i principali progetti di educazione mediatica sviluppati dai Corecom sul territorio italiano. Del resto, nella nostra società digitale, fatta di impulsi e di overload informativo, l’educazione critica all’audiovisivo appare imprescindibile e in questo i Corecom dimostrano di svolgere la funzione di tutela dei minori sui media in modo efficiente e capillare”.  "

Il convegno nazionale Corecom

Sarà articolato in due parti:

Nella prima, un’analisi dell’audiovisivo come strumento educativo per i giovani, con la presenza – tra gli altri – di: Monsignor Davide Milani, Presidente Fondazione Ente dello Spettacolo; prof. Massimo Scaglioni, ordinario di Storia dei media e di Economia e marketing dei media e Direttore del CERTA (Centro di Ricerca sulla Televisione e gli Audiovisivi) dell’Università Cattolica di Milano; Giusy Lagana e Lorenzo Galimberti, rispettivamente Direttore e Responsabile comunicazione di FARE X BENE Onlus; Brian Signorini tik toker, influencer ed educatore tra pari; Fabio Dadati, Presidente di LarioFiere.

La seconda parte del programma sarà invece dedicata all’analisi delle attività svolte dai Corecom in tema di audiovisivo. Protagonisti saranno i Corecom di: Lombardia, Lazio, Valle d'Aosta, Umbria, Provincia autonoma di Bolzano e Liguria.
Sono previsti gli interventi dei registi Giulio Base, impegnato alla Mostra internazionale del Cinema 2022 quale Presidente della Giuria degli studenti universitari, e Federico Brugia, con il corto “Mai più un banco vuoto...” già presentato al Festival del cinema di Cannes.

Il programma nel dettaglio

Ore 9.30 Apertura dei lavori: Marianna Sala

Parte I: Cinema e audiovisivo come strumenti di educazione ai media

Interventi di:

  • Davide Milani - Monsignore, Presidente Fondazione Ente dello Spettacolo, direttore della rivista del Cinematografo
  • Massimo Scaglioni - Professore ordinario di Storia dei media e di Economia e marketing dei media dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Direttore del CeRTA (Centro di Ricerca sulla Televisione e gli Audiovisivi)
  • Fabio Dadati - Presidente LarioFiere, Young: un tuffo nell'universo giovanile
  • Giulio Base - Attore, regista cinematografico e televisivo
  • Federico Brugia - Sceneggiatore e regista internazionale
  • Giusy Lagana e Lorenzo Galimberti - Direttore e Responsabile comunicazione della onlus FARE X BENE
  • Brian Signorini - Tik toker, influencer ed educatore tra pari

Parte II: I Corecom e l'educazione ai media

Introduzione di Marianna Sala: “Illustrazione dell'indagine conoscitiva sull’attività di educazione ai mass media svolta dai CoReCom”

Interventi di:

  • Nicola Sansalone - Vicesegretario generale Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
  • Jacopo Marzetti - Presidente del Comitato Media e Minori

Presentazione dei progetti sul territorio

Modera, Maria Cristina Cafini, Presidente del CoReCom Lazio

  • “Una serie al mese: analisi critica delle serie TV” - Introduce Marianna Sala
  • “SICURI SUL WEB” - Introduce Iside Castagnola, Componente CoReCom Lazio
  • "Aosta da scoprire..." - Introduce Pier Paolo Civelli, Presidente CoReCom Valle d'Aosta
  • "Bro usa i social e caccia i troll"- Introduce Elena Veschi, Presidente CoReCom Umbria
  • "L’odio in rete crea ferite invisibili" - Introduce Roland Turk, Presidente CoReCom Bolzano
  • “Giovani, Web & Musica” - Introduce Vinicio Tofi, Presidente CoReCom Liguria

Ore 13.00 Dibattito e conclusioni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter