Cronaca
due episodi

Violenza e molestie in treno e in stazione sulla linea Milano-Varese: 2 arrestati

Due coetanee vittime degli stessi uomini, che avrebbero approfittato del vagone e della stazione vuoti in tarda serata.

Violenza e molestie in treno e in stazione sulla linea Milano-Varese: 2 arrestati
Cronaca Milano Ovest, 05 Dicembre 2021 ore 10:49

Violenza e molestie in treno e in stazione sulla linea Milano-Varese: 2 arrestati

Violenza e molestie in treno e in stazione sulla linea Milano-Varese: 2 arrestati

AGGIORNAMENTO: Fermati i due uomini che, nella tarda serata di venerdì 3 dicembre, avevano violentato una studentessa 22enne su un treno di Trenord, nella tratta Milano e Varese, e avevano cercato poi di stuprare una seconda giovane 22enne, la quale attendeva di salire a sua volta su un convoglio nella sala d’attesa della piccola stazione di Venegono Inferiore. Una caccia che ha coinvolto squadra Mobile, polizia ferroviaria e carabinieri, nel pomeriggio di domenica 5 dicembre gli aggressori sono stati identificati e trasferiti in caserma.

MILANO - Doppio intervento dei soccorsi, doppio tremendo fatto con vittima due 22enni nella tarda ora di venerdì 3 dicembre, prima sul treno e poi in stazione a Vedano Olona e Venegono Inferiore. Lo riportano i nostri colleghi di Prima Saronno.

Sono le due richieste di soccorso ricevute venerdì sera dalla centrale Areu, entrambe per aggressione, entrambe da due coetanee, due ragazze di 22 anni. Vittime di molestie e, pare, di almeno una tentata violenza.

Due episodi della stessa matrice

Il primo fatto, quello "di Vedano", sarebbe avvenuto sul treno, con l'aggressione e tentativo di violenza sessuale. Ignota per ora l'identità dell'autore, che da quanto si apprende parrebbe essere di origine straniera. Il predatore avrebbe approfittato della carrozza del treno vuota, avventandosi sulla sua vittima, soccorsa poi in stazione a Vedano e trasportata in codice giallo all'Ospedale Del Ponte per le cure e i necessari accertamenti.

Pochi minuti dopo, il tempo che il treno arrivasse a Venegono Inferiore, e una nuova chiamata. Da un'altra ragazza, anche lei di 22 anni. Una milanese che stava aspettando il treno che l'avrebbe riportata a casa. Lei sarebbe stata avvicinata, probabilmente, dallo stesso soggetto e da un secondo uomo, un complice, mentre si trovava in sala d'attesa. E' riuscita però a reagire e ad allontanarli entrambi. Anche lei è stata raggiunta rapidamente dai soccorsi, anche lei è stata portata al Del Ponte in codice giallo.

Le indagini della Polfer

Sui due fatti indaga la Polfer di Varese  con la collaborazione sia dei carabinieri della Compagnia di Saronno e sia di quelli della Tenenza di Tradate, alla ricerca di qualsiasi possibile traccia degli aggressori, anche con l'aiuto delle telecamere di sorveglianza delle stazioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter