deprecabile gesto

Vandali in azione a Lambrate: distrutta la panchina rossa contro la violenza sulle donne

Il Municipio 3 non si tira indietro e annuncia che ne posizionerà una nuova e "più rossa di prima". 

Vandali in azione a Lambrate: distrutta la panchina rossa contro la violenza sulle donne
Cronaca Milano, 03 Agosto 2021 ore 10:27

E' un simbolo di pace e amore, un messaggio per infondere forza a chi spesso diventa vittima di un amore "criminale": e proprio per questo (anche) a Milano la panchina rossa contro la violenza sulle donne diventa un oggetto da scardinare e seppellire assieme a tutto ciò che rappresenta. de

Vandali in azione a Lambrate: distrutta una panchina rossa contro la violenza sulle donne

Non è la prima volta che accade ma la speranza (speriamo non vana) è che sia l'ultima: nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 agosto ignoti vandali hanno quasi completamente distrutto una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, situata in zona Lambrate. La panchina di legno è stata sfondata, forse a calci o forse con qualche oggetto pesante, e dovrà ora essere necessariamente cambiata essendo pericolante e pericolosa, impossibile da utilizzare.

Panchina rossa "violentata"

A lanciare l'appello è Caterina Antola, Presidente Municipio 3, che ha pubblicato un post sulla pagina Facebook del Municipio:

Questa notte, la panchina rossa di viale Rimembranze di Lambrate è stata vandalizzata da ignoti.
Ogni volta che viene danneggiato un simbolo mi sembra che venga fatta violenza non a un oggetto ma a chi quel simbolo vuole proteggere.
In questo caso è come se avessero violentato o ucciso una donna. Non lo permetteremo!
Ho già chiesto di sostituire la panchina e poi la ridipingeremo più ROSSA di prima.