Cronaca
vani i soccorsi

Un altro infortunio sul lavoro mortale a Milano: vittima un 49enne precipitato per 15 metri nel vuoto

L'operaio è morto sul colpo dopo la fatale caduta: sotto shock il collega che era con lui e che ha assistito impotente alla scena.

Un altro infortunio sul lavoro mortale a Milano: vittima un 49enne precipitato per 15 metri nel vuoto
Cronaca Milano, 08 Giugno 2022 ore 11:15

Tragedia nel cuore di Milano: un operaio 49enne è precipitato dalla scala su cui stava lavorando, al quarto piano di un palazzo, morendo sul colpo.

Incidente mortale sul lavoro, deceduto operaio 49enne

Angelo Provenzale aveva 49 anni e di professione era operaio. Ieri, martedì 7 giugno 2022, Angelo stava montando delle tende al quarto piano di un palazzo quando, per cause ancora da chiarire, ha perso l'equilibrio cadendo dalla scala su cui si trovava, precipitando nel vuoto per diversi metri e cadendo nel giardino del palazzo.

Il collega che si trovava con lui, purtroppo, ha assistito inerte alla scena senza poter far nulla per salvarlo.

La tragedia è avvenuta nel primo pomeriggio in un palazzo in via Pinamonte da Vimercate a Milano, in zona Moscova. Il 49enne era dipendente di un'azienda specializzata che ieri era impegnata in un intervento.

Precipitato per 15 metri

L'operaio è precipitato nel vuoto per una quindicina di metri, morendo sul colpo. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, ma per il 49enne non c'era più nulla da fare. Il suo collega, invece, è stato ricoverato al Fatebenefratelli per accertamenti, sotto shock per quanto successo.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter