Cronaca
OPERAZIONE DELLA POLIZIA

Ubriachi disturbano i passanti: il Questore emette 25 Daspo urbani

Il risultato di tre settimane di controlli straordinari della Polizia nella zona della Stazione Centrale, dei bastioni di Porta Venezia e in piazza Santo Stefano.

Ubriachi disturbano i passanti: il Questore emette 25 Daspo urbani
Cronaca Milano, 04 Marzo 2021 ore 11:12

Ubriachi disturbano i passanti: il Questore emette 25 Daspo urbani.

Ubriachi disturbano i passanti: il Questore emette 25 Daspo urbani

MILANO – Prosegue l'attività di prevenzione e di controllo del territorio della polizia: il Questore di Milano ha firmato 25 provvedimenti di Divieto di Accesso alle Aree Urbane.

Nelle zone della Stazione Centrale, dei Bastioni di Porta Venezia e di piazza Santo Stefano

A seguito di un'intensa collaborazione tra i poliziotti della Divisione Anticrimine, dei Commissariati Centro, Garibaldi Venezia, Città Studi, della Polizia Ferroviaria e del Corpo di Polizia Locale di Milano, sono state individuate le aree della Stazione Centrale, dei Bastioni di Porta Venezia e di piazza Santo Stefano dove sostavano, spesso in stato di ubriachezza, persone che molestavano i passanti e gli esercenti delle attività commerciali.

Ubriachi molesti, responsabili di atti osceni e parcheggiatori abusivi

Individuati anche alcuni responsabili di atti osceni e parcheggiatori abusivi. Cinque servizi straordinari di controllo del territorio, scanditi nell'arco di tre settimane, hanno consentito di irrogare 147 sanzioni amministrative, da 300 euro ciascuna, e 145 ordini di immediato allontanamento dalle aree interessate.

Daspo urbani per 25 persone

Per 25 persone sono scattati i Daspo urbani che vietano l’accesso alle aree frequentate per un periodo che va dai sei mesi a un anno. L'eventuale violazione delle prescrizioni sarà sanzionata con la pena dell'arresto da uno a due anni. Per venti persone, allontanate dall'area della Stazione Centrale e dei Bastioni di Porta Venezia, sono in corso le attività di notifica delle misure di prevenzione.

Rimpatrio per 4 pregiudicati rumeni

Per quattro rumeni pregiudicati, allontanati da piazza Santo Stefano perché molesti nei confronti dei cittadini, si è già proceduto alla notifica dei provvedimenti del Questore e l’Ufficio Immigrazione sta provvedendo al loro rimpatrio nel Paese di provenienza, essendo risultati inottemperanti a precedenti ordini di allontanamento dal territorio nazionale.