L'INDAGINE DEI CARABINIERI

Truffe ai danni dei corrieri: due arresti nel campo nomadi di Milano

Le indagini condotte mediante l’analisi dei tabulati telefonici, l’ascolto delle testimonianze e le conseguenti individuazioni fotografiche.

Truffe ai danni dei corrieri: due arresti nel campo nomadi di Milano
Cronaca Milano, 26 Maggio 2021 ore 12:46

Truffe ai danni dei corrieri: due arresti nel campo nomadi di Milano.

Truffe ai danni dei corrieri: due arresti nel campo nomadi di Milano

MILANO – Un’indagine serrata che ha portato i carabinieri della Stazione Milano Gratosoglio a individuare e denunciare i due responsabili di quattro truffe perpetrate ai danni di altrettanti corrieri presso il campo nomadi di via Chiesa Rossa, Milano.

Le indagini

Le indagini condotte mediante l’analisi dei tabulati telefonici, l’ascolto delle testimonianze e le conseguenti individuazioni fotografiche, hanno consentito di accertare che in quattro differenti casi i due uomini, agendo autonomamente, ma con le stesse modalità, avevano contattato le vittime mediante gli annunci di vendita postati sul web.

Il modus operandi

Dopo aver concordato il prezzo d’acquisto e aver pattuito il pagamento alla consegna, i truffatori avevano richiesto al corriere di scaricare la merce all’interno del campo nomadi dove, facendo credere al trasportatore di voler solo verificare l’integrità degli oggetti da acquistare, se ne erano impossessati, scappando negli anfratti del campo, senza corrispondere la somma dovuta. Le truffe scoperte hanno consentito ai due denunciati di impossessarsi fraudolentemente di beni di vario genere (veicoli, modellini, statue) per un valore complessivo pari a circa 9mila euro.