MASSIMA CONDIVISIONE

Truffa coppia di anziani: la polizia chiede massima condivisione della foto per cercare altre vittime

L’indagine è stata avviata su segnalazione telefonica arrivata a ottobre dello scorso anno.

Truffa coppia di anziani: la polizia chiede massima condivisione della foto per cercare altre vittime
Cronaca Milano, 04 Febbraio 2021 ore 12:51

Truffa coppia di anziani: la polizia chiede massima condivisione della foto per cercare altre vittime.

Truffa coppia di anziani: la polizia chiede massima condivisione della foto per cercare altre vittime

MILANO – Una richiesta che arriva dalla Questura di Milano: massima condivisione della notizia e della foto di un truffatore, per capire se ci sono, come si presume, altre vittime oltre alla coppia di anziani derubati dall’uomo.

Arrestato dalla polizia

Le iniziali sono D.Q., ha 54 anni ed è stato arrestato dalla polizia, in seguito a un’indagine coordinata dal procuratore aggiunto di Milano Eugenio Fusco e diretta dal sostituto procuratore Cristian Barilli, svolta congiuntamente dal personale della polizia di Stato e della polizia locale di Milano in servizio presso il Pool Antitruffe. Il 54enne è responsabile di aver truffato e derubato due anziani.

Il raggiro

L’indagine è stata avviata su segnalazione telefonica arrivata a ottobre dello scorso anno. L’indagato, a partire almeno dal luglio 2019, approfittando di una lunga amicizia famigliare nata in quanto vicini di casa, aveva intensificato i rapporti con una coppia di anziani, convincendoli con un raggiro a farsi consegnare circa 30mila euro, praticamente i risparmi di una vita. L’uomo aveva detto agli anziani che doveva effettuare dei versamenti all’Amministrazione Giudiziaria per ottenere il dissequestro del proprio patrimonio ed evitare di finire in carcere. Gli anziani, fidandosi del vicino di casa, gli hanno consegnato tutti i risparmi.

La polizia chiede massima condivisione

La polizia chiede ora di diffondere la foto dell’uomo e invita le eventuali ulteriori vittime a sporgere denuncia. Chi ha informazioni utili o è stata vittima di un raggiro, può contattare il Pool Antitruffe della Procura di Milano al numero 02.54332703.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli