aveva 39 anni

Trovato il corpo di Federico Lugato, l'escursionista residente a Milano scomparso 18 giorni fa

In tanti si erano mobilitati per cercarlo tra i sentieri della Val di Zoldo ma purtroppo la ricerca ha portato a un tragico epilogo.

Trovato il corpo di  Federico Lugato, l'escursionista residente a Milano scomparso 18 giorni fa
Cronaca Milano, 13 Settembre 2021 ore 16:13

Era uscito per un'escursione ma poi non aveva più fatto ritorno dalla famiglia. E le ricerche erano partite immediatamente, su impulso della moglie che era riuscita a coinvolgere tanti volontari. Ma purtroppo il 39enne Federico Lugato non ce l'ha fatta: il suo corpo è stato trovato senza vita 18 giorni dopo la sua scomparsa.

Trovato dopo 18 giorni il corpo dell'escursionista veneziano Federico Lugato

E' stato trovato senza vita il corpo dell'escursionista veneziano residente a Milano, Federico Lugato, scomparso lo scorso 26 agosto in Val di Zoldo. La scorsa settimana le ricerche erano state sospese ma sono stati i cani molecolari a trovarlo all'altezza del bivio per il Col del Michiel. Proprio in quella zona dove per giorni i soccorritori avevano concentrato gli sforzi.

Le ricerche e la geolocalizzazione

Lugato aveva parcheggiato la sua auto in un'area di sosta a Pralongo e da lì erano partite le ricerche. Aveva con sé un cellulare, una borraccia, un marsupio e delle chiavi. L'impulso principale nell'individuare un'area per le ricerche era stato fornito dalla geolocalizzazione del telefono. Ma i dati ottenuti, purtroppo, non erano molto precisi per via delle montagne.

Il sostegno dei vip

Il percorso scelto da Lugato non era troppo complicato: si trattava di una decina di chilometri che l'escursionista veneziano conosceva bene. A dare una mano alla moglie Elena Panciera, che si era prodigata in ogni modo per trovare il marito, si erano schierati anche alcuni vip come Mauro Corona e Selvaggia Lucarelli.