Tragedia sul Grignone: Gaspare Allegra è morto sotto gli occhi del fratello

Il 37enne, siciliano di origine ma trasferito a Milano, faceva l'avvocato.

Tragedia sul Grignone: Gaspare Allegra è morto sotto gli occhi del fratello
Cronaca Milano Ovest, 22 Marzo 2021 ore 08:44

Tragedia sul Grignone: Gaspare Allegra è morto sotto gli occhi del fratello.

Tragedia sul Grignone: Gaspare Allegra è morto sotto gli occhi del fratello

MILANO - Una tragedia nella tragedia, un dolore nel dolore. Gaspare Allegra, 37 anni, l’escursionista vittima di un incidente ieri, domenica 21 marzo 2021 - come raccontato dai colleghi di Lecco -, è morto sotto gli occhi del fratello Francesco. E’ stato proprio quest’ultimo, di un anno più giovane della vittima, a dare l’allarme e a mettere in moto la macchina dei soccorritori. Soccorritori che, purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Gaspare Allegra è morto sotto gli occhi del fratello

Gaspare Allegra, 37 anni, originario di Castelvetrano, aveva lasciato la Sicilia da anni per trasferirsi in Lombardia dove abitava ad  Albairate, in provincia di Milano. Avvocato di professione  era un grande appassionati di sport.

La tragedia sui monti del lecchese

Ieri insieme al fratello Francesco aveva deciso di effettuare l’ascesa della Grigna Settentrionale. Ma nel primo pomeriggio, intorno alle 14, il tragico incidente, Allegra è scivolato in un canale nella zona della Bocchetta di Prada, tra i comuni di Mandello del Lario e Esino Lario. Subito si sono attivati una quindicina di tecnici della Stazione di Valsassina Valvarrone, XIX Delegazione Lariana e anche i tecnici di soccorso speleologico della IX Delegazione regionale.

La centrale operativa di Areu ha invece dirottato sul posto l’elicottero decollato da Como. Nonostante il dispiegamento di forze per il giovane legale non c’è stato nulla da fare. Il suo copro senza vita è stato recuperato e dall’elicottero.