Sestriere

Tragedia in alta montagna, studente milanese precipita per 150 metri e perde la vita

E' Enrico Riccardo Marcato, 21 anni e originario di Bareggio, la vittima del drammatico incidente avvenuto sul sentiero Bordin sulle montagne di Sestriere (Torino).

Tragedia in alta montagna, studente milanese precipita per 150 metri e perde la vita
Cronaca Milano Ovest, 22 Febbraio 2021 ore 09:52

Stava facendo una escursione sulle montagne del Sestriere quando si è verificata la tragedia: la balaustra sulla quale si era appoggiato ha ceduto ed è precipitato in un vallone, compiendo un volo di oltre 150 metri. E’ morto così Enrico Riccardo Marcato, studente 21enne di Bareggio.

Cede la balaustra e precipita per 150 metri

Come riporta “Prima Milano Ovest”, il giovane stava percorrendo in compagnia di alcuni amici il sentiero Bordin, sulle montagne di Sestriere (provincia di Torino) quando in zona Monterotta, a circa 2000 metri di quota, è precipitato a valle per circa 150 metri, ruzzolando tra la neve e le rocce,  a causa dell’improvviso cedimento di una balaustra in legno a cui si era appoggiato.

ECCO DOV’E’ ACCADUTA LA TRAGEDIA

La chiamata di emergenza è stata lanciata intorno alle 12.20 da una donna che ha assistito all’incidente, anche perché gli amici erano un po’ distanti dal luogo dell’incidente. Nel frattempo un medico che si trovava in zona ha raggiunto l’escursionista iniziando le manovre di rianimazione che si sono però rivelate del tutto inutili. In seguito sono giunti sul posto l’eliambulanza 118 e i Carabinieri di Sestriere in motoslitta.

Inutile la rianimazione

L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione nella piazzola di Sestriere dove era stato trasportato finché lo studente di 21 anni di Bareggio è stato dichiarato deceduto. La salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere dove è stata affidata alle autorità.

Nel frattempo i carabinieri di Sestriere hanno effettuato un sopralluogo nell’area dell’incidente e hanno sequestrato la staccionata. Toccherà ora al pm Eugenia Chi della Procura di Torino  stabilire se ci sono delle responsabilità (e in questo caso di chi) per la tragedia.

TI POTREBBE INTERESSARE: Il Covid un anno dopo: tutto cominciò venerdì 21 febbraio 2020

Il ricordo del maestro di Karate

Enrico Riccardo Marcato era uno studente di Filosofia dell’Università degli Studi di Milano. Nel corso della sua vita ha praticato a lungo karate nella Yoseikan Karate, associazione bareggese, ed era stato allenato da Saverio Frustagli. Il suo allenatore ha voluto ricordarlo sul suo profilo Facebook con un’immagine simbolica del suo ex allievo mentre eseguiva un colpo di karate:

“Buon viaggio Riccardo. Sei arrivato tra noi il 19/10/2005 e resterai nel mio cuore per sempre come un figlio”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli