Menu
Cerca
ricercato a livello internazionale

Tangenti in cambio di commesse pubbliche: arrestato un ricercato di Panama

L'ex segretario del presidente della Repubblica di Panama è stato arrestato in un b&b di via Torino a Milano.

Tangenti in cambio di commesse pubbliche: arrestato un ricercato di Panama
Cronaca Milano, 08 Aprile 2021 ore 14:52

Tangenti in cambio di commesse pubbliche: arrestato un ricercato di Panama.

Tangenti in cambio di commesse pubbliche: arrestato un ricercato di Panama

MILANO – Ieri a Milano, la polizia ha arrestato A. D. O. M., cittadino italo-panamense di 39 anni, ricercato dal 2019 dall'Autorità Giudiziaria della Repubblica di Panama perché ritenuto responsabile di riciclaggio di denaro.

Il cittadino italo-panamense di 39 anni era ricercato in ambito internazionale per corruzione e riciclaggio

Gli agenti della Squadra Mobile milanese, su impulso della Divisione Interpol del  Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, hanno individuato l'uomo grazie alla segnalazione, giunta alla centrale operativa della Questura di Milano, della registrazione del ricercato presso un bed and breakfast in via Torino, nel centro cittadino.

Fermato fuori dal b&b di via Torino

Dopo aver effettuato un servizio di monitoraggio nella zona interessata, i poliziotti hanno individuato l'uomo in strada.

Reato commesso quando era segretario del Presidente della Repubblica di Panama

Il ricercato, nel periodo compreso tra il 2009 e il 2014, in qualità di segretario particolare del Presidente della Repubblica, avrebbe ricevuto il pagamento di tangenti da parte di uomini d'affari in cambio di assegnazione di commesse pubbliche relative a dei programmi di aiuti nazionali per l'acquisto di materiale scolastico, reato per il quale è prevista una pena massima di 12 anni di reclusione nell’ordinamento panamense.