Cronaca
Milano centrale

Strappa il cellulare dalle mani di una ragazza e scappa, arrestato da un Agente fuori servizio

Il poliziotto fuori servizio ha inseguito l'uomo raggiungendolo in prossimità dei tornelli d'uscita, dove è riuscito a immobilizzarlo.

Strappa il cellulare dalle mani di una ragazza e scappa, arrestato da un Agente fuori servizio
Cronaca Milano, 18 Gennaio 2022 ore 16:26

Lunedì 17 gennaio 2021 gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno arrestato un 29enne egiziano per il reato di furto aggravato.

Tenta il furto di un profumo e viene arrestato

Gli operatori Polfer hanno notato un uomo con atteggiamento sospetto aggirarsi sull'uscio della porta di un negozio della Stazione Centrale.
L'uomo, con mossa fulminea ed abile destrezza, si è impossessato di una scatola dorata contenente un profumo del valore di 89 euro, esposta in vetrina, facendola passare nell'unica zona scoperta dalla barriera antitaccheggio, cercando di occultarla e, allo stesso tempo, di allontanarsi repentinamente dal negozio.

Gli agenti, dopo aver assistito all'azione, hanno bloccato e arrestato l'uomo, con ancora la refurtiva tra le mani, integra e rivendibile, che è stata restituita alla responsabile del negozio.
Il soggetto, pluripregiudicato, è stato condotto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Arrestato 19enne da un Agente fuori servizio

Ieri un agente della Polizia Ferroviaria di Milano, libero dal servizio, ha arrestato un 19enne marocchino per furto con strappo.
L'operatore, si trovava a bordo della metropolitana linea verde (Milano Centrale - Loreto), quando, all'altezza della fermata "Caiazzo", ha notato un uomo con tuta ginnica strappare dalle mani di una ragazza uno smartphone, per poi allontanarsi rapidamente dal convoglio prima delle chiusura delle porte.
Il poliziotto fuori servizio ha inseguito l'uomo, raggiungendolo in prossimità dei tornelli d'uscita, dove ne è scaturita una colluttazione al termine della quale il malvivente è stato bloccato e tratto in arresto grazie anche all'ausilio di un viaggiatore.

Intervenute due volanti

Sul luogo dell'accaduto, sono arrivate due volanti della Questura che hanno condotto l'arrestato e la parte lesa presso gli uffici Polfer di Milano Centrale.
La vittima, durante la denuncia, è rientrata in possesso dello smartphone. Il cittadino marocchino, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di due smartphone di provenienza furtiva, appartenenti a due persone che hanno sporto denuncia di furto. Lo straniero è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso reato in quanto le indagini svolte hanno consentito di accertare le medesime azioni criminose nell'asportare i telefoni cellulari alle vittime.
L'agente, a seguito della colluttazione, si è recato presso il pronto soccorso per trauma agli arti ed è stato dimesso con una prognosi di 1 giorno.
L'uomo è stato condotto presso il Carcere San Vittore di Milano.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter