beccati con le mani nel sacco

Spacciatori offrono droga a due passanti, ma sono poliziotti in borghese: arrestati

I due poliziotti della Polfer stavano transitando in piazza Luigi di Savoia quando sono stati avvicinati dai due pusher.

Spacciatori offrono droga a due passanti, ma sono poliziotti in borghese: arrestati
Cronaca Milano, 05 Marzo 2021 ore 17:45

Spacciatori offrono droga a due passanti, ma sono poliziotti in borghese: arrestati.

Spacciatori offrono droga a due passanti, ma sono poliziotti in borghese: arrestati

MILANO – Devono rispondere dell’accusa di spaccio di droga in concorso il ragazzo di 25 anni e il 33enne arrestati ieri dagli agenti della polizia ferroviaria di Milano.

I presunti clienti erano in realtà dei poliziotti in borghese

Nel corso di servizi antiborseggio nella stazione di Milano Centrale, i poliziotti, in abiti civili, transitando in piazza Luigi di Savoia, sono stati avvicinati da un cittadino straniero che ha proposto loro la vendita di droga, mentre il secondo ha estratto un involucro con diversi pezzi di hashish per far vedere la qualità della sostanza.

Arrestati con le mani nel sacco

Non avevano capito di trovarsi di fronte a poliziotti in borghese che hanno proceduto subito con l’arresto, mentre la droga, circa 10 grammi di hashish, è stata sequestrata insieme alla somma di circa 200 euro, il guadagno dell’attività di spaccio.