Cronaca
stazione centrale

Spacciatore ingoia la cocaina per nasconderla e finisce in ospedale 

La Polizia di Stato ha arrestato tre uomini: due per tentato furto aggravato e uno per detenzione e spaccio di droga.

Spacciatore ingoia la cocaina per nasconderla e finisce in ospedale 
Cronaca Milano, 10 Maggio 2022 ore 14:34

Nel corso del weekend appena trascorso, nella stazione di Milano Centrale, la Polizia di Stato ha arrestato tre uomini: due per tentato furto aggravato e uno per detenzione e spaccio di droga.

Due arresti per furto aggravato

Gli agenti della Polfer hanno arrestato un cittadino gambiano, irregolare in Italia, per tentato furto aggravato. L'uomo, poco prima, aveva tentato di rubare un telefono cellulare ad una donna seduta in un esercizio pubblico all'interno della stazione Centrale. La vittima l'ha inseguito e ha allertato i poliziotti.
Sempre per lo stesso reato, è stato arrestato un cittadino italiano che, nei pressi della fermata della metropolitana Centrale, si era impossessato dello zaino di una coppia in attesa del treno. Lo stesso è stato anche denunciato a piede libero in quanto presunto autore di un altro furto ai danni di un viaggiatore: l'uomo è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza dello scalo.

Spacciatore ingoia la cocaina per nasconderla e finisce in ospedale

Inoltre, è stato arrestato un cittadino tunisino di 37 anni sorpreso a spacciare in un sottoscala della stazione insieme ad un complice. Quest'ultimo, per evitare conseguenze, ha ingerito della cocaina che aveva in tasca. È stato portato in ospedale per accertamenti ed è stato denunciato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti hanno anche trovato e sequestrato 15 grammi di hashish.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter