Cronaca
duplice arresto

Si oppongono alla chiusura del bar e aggrediscono uno dei soci: 50enne in fin di vita

Fermati due cittadini ucraini che hanno colpito più volte con un posacenere il socio del titolare del bar.

Si oppongono alla chiusura del bar e aggrediscono uno dei soci: 50enne in fin di vita
Cronaca 14 Settembre 2022 ore 11:28

Una nottata difficile per un 50enne, socio di un bar di Pero, che è stato coinvolto in una rissa e adesso si trova in ospedale in pericolo di vita.

Si oppongono alla chiusura del bar e aggrediscono uno dei soci

Come riportano i colleghi di Prima Milano Ovest, un uomo di 50 anni è finito in ospedale questa notte mentre si trovava fuori dal bar Dandana in via Figino a Pero. Alla chiusura del locale il titolare ha dovuto far uscire due cittadini ucraini evidentemente ubriachi classe 1996 e 1984: i due non hanno preso bene la decisione e si sono scagliati contro il socio del titolare, un uomo di 50 anni di origine egiziana, colpendolo più volte con un posacenere di vetro in testa, oltre a colpirlo con calci e pugni.

Il 50enne ha perso subito conoscenza ed è stato trasportato in fin di vita all'Humanitas di Rozzano dove si trova in gravissime condizioni. I due ucraini sono stati subito fermati dai Carabinieri di Rho, portati in caserma, in attesa del trasferimento a San Vittore.

Sono accusati, per il momento, di lesioni gravissime.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter