Cronaca
La Fuga

Sfuggono all'alt della Polizia, scappano in contromano in tangenziale e aggrediscono gli agenti

Arrestati per resistenza aggravata e lesioni pluriaggravate a pubblico ufficiale.

Sfuggono all'alt della Polizia, scappano in contromano in tangenziale e aggrediscono gli agenti
Cronaca Milano, 11 Marzo 2022 ore 17:48

Due episodi simili nella nottata appena trascorsa hanno visto protagonisti diversi agenti aggrediti.

Fuga contromano in tangenziale

MILANO - Il primo episodio in via Monte Penice, zona Rogoredo, poco prima delle due della notte scorsa. Una volante ha cercato di fermare un’auto per un controllo, ma questa ha tentato la fuga percorrendo anche in contromano un tratto della tangenziale in direzione Bologna.

L'arresto

L’inseguimento si è concluso allo svincolo di San Giuliano Milanese, dopo che i poliziotti hanno esploso alcuni colpi di avvertimento.

I passeggeri, un marocchino di 24 anni e un libico di 20, hanno anche aggredito gli agenti, procurando ferite curabili in circa una settimana. Tutti e due sono stati arrestati per resistenza aggravata e lesioni pluriaggravate a pubblico ufficiale.

Qualche ora prima un'altra aggressione agli agenti

Episodio analogo qualche ora prima, intorno alle 23.30 in via Ripamonti. La Polizia ha sorpreso un uomo mentre tentava di rubare dentro ad un’auto. Per evitare l’arresto, il 30enne marocchino ha aggredito gli agenti, ferendoli, con una prognosi di cinque giorni.

Il 30enne è stato in seguito arrestato per resistenza e lesioni pluriaggravate a pubblico ufficiale e indagato per tentato furto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter