controlli Polizia Ferroviaria

Servizi della Polfer in Lombardia: 17mila persone controllate in una settimana

Il bilancio dell'attività del personale del Compartimento Polizia Ferroviaria nella scorsa settimana effettuata all'interno delle stazioni e sui treni.

Servizi della Polfer in Lombardia: 17mila persone controllate in una settimana
Cronaca Milano, 29 Marzo 2021 ore 17:11

Servizi della Polfer in Lombardia: 17mila persone controllate in una settimana.

Servizi della Polfer in Lombardia: 17mila persone controllate in una settimana

MILANO – Sono 28 le persone indagate, 17mila quelle controllate, 340 servizi di vigilanza negli scali ferroviari e 87 a bordo treno, per un totale di 260 convogli presenziati, 40 servizi antiborseggio, un minore rintracciato. E ancora, 8 le contravvenzioni elevate ai sensi del Regolamento Polizia Ferroviaria e 11 sanzioni al codice della strada.

Gli interventi della scorsa  settimana della Polfer Lombardia

Questo il bilancio dell'attività del personale del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia, nella scorsa settimana, effettuata all'interno delle stazioni e sui treni per garantire la sicurezza dei viaggiatori, al fine di prevenire e contrastare i fenomeni delittuosi e di degrado in ambito ferroviario, oltre a rinforzare le misure di prevenzione disposte per il contenimento della pandemia.

Tra gli altri, in manette 6 ladri seriali

Attività che ha portato, tra l'altro, all'arresto di 6 persone, in particolare tre ladri seriali di origine magrebina sono stati sottoposti a fermo di polizia in quanto sorpresi dai poliziotti, in abiti civili, nella stazione di Pioltello a bordo di un treno mentre rubavano una valigetta 24 ore a un ignaro viaggiatore. ù

Due di loro, riusciti a scappare, sono stati subito rintracciati dagli agenti nella camera d'albergo utilizzata dal trio come base d'appoggio, nella quale sono stati trovati e sequestrati, in attesa della restituzione ai legittimi proprietari, documenti, carte di credito, bancomat, borse, un telefono e denaro contante, il tutto provento dei furti.

In Porta Garibaldi in manette un 37enne che aveva appena rubato la bicicletta a un rider

Tra gli arrestati anche uno spacciatore, cittadino della Guinea, fermato dagli agenti nella stazione di Milano Certosa con 22 involucri in cellophane contenenti in tutto 46 grammi di marijuana e 6.500 euro in contanti, frutto dell'attività illecita, e un 37enne che, nella stazione di Porta Garibaldi, aveva appena rubato la bicicletta a un rider che stava effettuando delle consegne a domicilio.

Gli operatori della Polfer, attirati dalle urla della vittima, hanno colto il pluripregiudicato di origini magrebine in flagranza di reato.

Alla stazione Centrale arrestato un ricercato di 26 anni

Infine, un cittadino peruviano di 26 anni, fermato nella stazione di Milano Centrale, risultava ricercato per aver commesso numerosi reati  tra cui rapina e lesioni aggravate. È stato accompagnato presso il carcere di San Vittore per scontare la condanna a 2 anni e 4 mesi di reclusione.