Cronaca
la fuga

Scappa dai carabinieri, poi li sperona e aggredisce un militare: arrestato

Alla vista dei militari si è dato precipitosamente alla fuga imboccando una strada sterrata che poco dopo era interrotta per via di un ostacolo.

Scappa dai carabinieri, poi li sperona e aggredisce un militare: arrestato
Cronaca Milano Ovest, 17 Marzo 2021 ore 17:16

Scappa dai carabinieri, poi li sperona e aggredisce un militare: arrestato.

Scappa dai carabinieri, poi li sperona e aggredisce un militare: arrestato

PARABIAGO – I carabinieri della stazione di Parabiago, martedì mattina, stavano percorrendo la sp229, all’interno del Comune di Nerviano, quando hanno notato in una stradina secondaria cinque persone che scendevano da una Toyota.

Inseguito dai carabinieri mette la retromarcia e gli sperona l'auto

Il conducente, un 29enne italiano, nullafacente e pregiudicato, si è poi reimmesso sulla provinciale ma alla vista dei militari si è dato precipitosamente alla fuga in una strada sterrata che poco dopo era interrotta per la presenza di un ostacolo. I carabinieri hanno quindi raggiunto il fuggitivo che per sfuggire al controllo ha messo la retromarcia e ha speronato la macchina dei carabinieri, per poi cercare di scappare a piedi.

La colluttazione e l'arresto

Ma i militari sono stati più veloci e dopo una colluttazione, con un carabiniere rimasto ferito, sono riusciti a bloccarlo. L’uomo, che guidava con la patente revocata, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed è stato portato all’interno delle camere di sicurezza della stazione in attesa dell’udienza di convalida. Il carabiniere rimasto ferito è stato portato all’ospedale di Legnano per le cure e dimesso con una prognosi di dieci giorni.