Cronaca
controlli

Ricercati per associazione a delinquere, truffe e simulazione di reato: due arrestati

Gli arresti sono stati possibili grazie ai controlli degli agenti nelle stazioni

Ricercati per associazione a delinquere, truffe e simulazione di reato: due arrestati
Milano Pubblicazione:

Mercoledì pomeriggio a Milano, la polizia ha arrestato un cittadino 57enne del Camerun, residente in Francia e una cittadina italiana di 30 anni, entrambi ricercati.

Ricercati per associazione a delinquere, truffe e simulazione di reato

MILANO - Gli agenti della polizia ferroviaria di Milano, in servizio nella stazione di Milano Centrale, hanno notato il 57enne salire a bordo di un treno diretto a Ventimiglia, tentando di eludere il controllo.

Gli agenti hanno intuito che qualcosa non andava e hanno approfondito con accertamenti: l’uomo è risultato essere destinatario di un ordine di cattura, dovendo scontare quasi un anno di carcere per associazione a delinquere e truffa.

Due arresti

Contestualmente i poliziotti, in servizio nella stazione di Milano Rogoredo, hanno fermato la 30enne per un controllo: la donna è risultata essere destinataria un provvedimento restrittivo in carcere emesso dalla Procura di Cremona a seguito di una condanna per falsità ideologica e simulazione di reato, dovendo scontare un anno e cinque mesi di reclusione.

Entrambi sono stati portati nel carcere di San Vittore.

Seguici sui nostri canali