Cronaca
Si cerca il terzo

Rapinano con calci e pugni anziani e disabili: arrestati dalla polizia

Le aggressioni avevano destato un profondo allarme sociale tra gli abitanti in zona.

Cronaca Milano, 08 Maggio 2021 ore 11:15

Le aggressioni avevano destato un profondo allarme sociale tra gli abitanti in zona.

(Video di MiaNews)

Arrestati aggressori brutali e senza scrupoli in manette

La polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due cittadini egiziani irregolari in Italia di 25 e 33 anni, per rapina e lesioni personali aggravate in concorso, commessi nel quartiere di San Siro a danno di anziani. Per la stessa misura cautelare è attualmente ricercato un terzo cittadino di 28 anni. L'attività investigativa condotta dai poliziotti del Commissariato Bonola ha permesso di attribuire agli arrestati sei rapine consumate negli ultimi due mesi e altri episodi sono ancora al vaglio degli investigatori.

Rapinano con calci e pugni anziani e disabili: arrestati dalla polizia

Colpivano i più deboli

Dalle indagini effettuate dalla polizia, è emerso che i due indagati rapinavano persone anziane o comunque soggetti deboli, con comportamenti che, per la violenza e per le caratteristiche di particolare vulnerabilità delle vittime, hanno destato un profondo allarme sociale all'interno degli abitanti in zona. I destinatari della misura hanno mostrato di non aver paura di agire in pieno giorno, anche a volto scoperto, colpendo con pugni persone indifese per rubare borse, portafogli e gioielli.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter