Cronaca
flash

Rapina una banca a Corsico: "Lo faccio per il mio cane"

L'episodio lunedì pomeriggio. Si tratta di un 42enne pluripregiudicato, residente a Corsico.

Rapina una banca a Corsico: "Lo faccio per il mio cane"
Cronaca 12 Luglio 2022 ore 14:10

Rapina una banca a Corsico, la BCC di via XXIV Maggio, a pochi passi dalla via Cavour: "Lo faccio per il mio cane".

Rapina una banca a Corsico: "Lo faccio per il mio cane"

CORSICO - “Non mi interessa tornare a San Vittore, lo faccio per il mio cane”. Così ha urlato agli impiegati della Bcc di Corsico mentre li minacciava con un taglierino per rapinarli.

La rapina lunedì pomeriggio in centro a Corsico

Come riportano i colleghi di Giornale dei Navigli, si tratta di un 42enne pluripregiudicato, residente a Corsico, che lunedì pomeriggio, poco prima delle 15, ha portato via alla filiale di via XXIV maggio circa 5mila euro. Immediato l'intervento dei carabinieri che hanno rintracciato il rapinatore trovandogli ancora il taglierino in tasca. Era in affidamento in prova ai servizi sociali per una serie di rapine, sempre in farmacie, compiute tra Corsico e Buccinasco nel 2018, almeno una decina.

Il travestimento, con mascherina inclusa

L'uomo ha cercato di travestirsi calandosi un cappello sugli occhi e indossando una mascherina, poi ha tirato fuori il taglierino e l'ha puntato contro gli impiegati, intimando loro di consegnare il denaro perché “mi serve per il mio cane”, ha detto il rapinatore.

I carabinieri hanno impiegato poche ore a trovarlo: hanno raccolto testimonianze e video delle telecamere di sorveglianza e lo hanno beccato mentre camminava in centro a Corsico. Il 42enne è stato arrestato ed è tornato in carcere.

Seguici sui nostri canali