LIETO FINE

Quattordicenne scappa di casa, lo ritrovano gli agenti della Polfer su un treno

Non si avevano più notizie dal 25 febbraio, quando il ragazzo aveva fatto perdere le proprie tracce.

Quattordicenne scappa di casa, lo ritrovano gli agenti della Polfer su un treno
Cronaca Milano, 03 Marzo 2021 ore 10:46

Quattordicenne scappa di casa, lo ritrovano gli agenti della Polfer su un treno.

Quattordicenne scappa di casa, lo ritrovano gli agenti della Polfer su un treno

MILANO – Giorni di apprensione per i famigliari e gli amici di un 14enne scomparso. Non si avevano più notizie dal 25 febbraio, quando il ragazzo aveva fatto perdere le proprie tracce.

Capotreno

Originario di Domodossola, era scappato di casa senza lasciare messaggi e dare notizie. Ma un capotreno molto attento, a bordo del treno regionale Domodossola-Milano Centrale, ha riconosciuto il ragazzo grazie alle foto diffuse gli scorsi giorni. Il capotreno ha avvisato tempestivamente la Polfer di Domodossola e i poliziotti hanno immediatamente allertato i colleghi Polfer di Milano Centrale che hanno aspettato l’arrivo del treno nella stazione milanese.

Lieto fine

Appena sceso dal convoglio, gli agenti lo hanno individuato e accompagnato presso gli uffici della stazione. I poliziotti hanno quindi avvisato subito la mamma del ragazzino che si è precipitata a Milano: grazie all’intuizione del capotreno e alla sinergia tra Polfer, ha potuto riabbracciare il figli dopo giorni di angoscia.