Cronaca
zona lambrate

Powerbank esplode in classe, sette alunni minorenni e un'insegnante intossicati

L'incidente è avvenuto nella mattinata di lunedì 30 maggio 2022 all'Amerigo Vespucci di Milano.

Powerbank esplode in classe, sette alunni minorenni e un'insegnante intossicati
Cronaca Milano, 30 Maggio 2022 ore 11:58

Nella mattinata di oggi, 30 maggio 2022, sanitari e Polizia sono intervenuti in una scuola a Milano per soccorrere diversi studenti rimasti intossicati nell'esplosione di una batteria.

Una batteria esplode in uno zaino

Dalle prime ricostruzioni di quanto successo a innescare il terrore all'IPSAR Amerigo Vespucci, un istituto professionale servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera di via Carlo Valvassori Peroni a Milano, sarebbe stata l'esplosione di una powerbank custodita nello zaino di un giovane studente.

L'esplosione avrebbe causato un piccolo principio di incendio che ha portato all'intossicazione di alcuni studenti presenti in aula. La più grave è stata un'alunna di 17 anni finita in pronto soccorso in codice rosso, non tanto per l'esplosione quanto per un attacco di panico causato da questa.

Soccorsi sul posto

Immediato è scattato l'allarme al 118 che ha inviato sul posto due ambulanze e un'auto medica, che hanno soccorso gli intossicati trasportandone un paio all'ospedale per accertamenti: si tratta di otto persone in tutto, 7 studenti di età compresa tra i 15 e i 16 anni e un'insegnante di 57 anni.

 

Seguici sui nostri canali