Cronaca
sull'adda

Pescatore 77enne cade in acqua e annega, inutili i soccorsi giunti da Milano

Tragedia a Canonica, sul posto i Vigili del fuoco e i Sommozzatori provenienti anche dalla città meneghina.

Pescatore 77enne cade in acqua e annega, inutili i soccorsi giunti da Milano
Cronaca Milano, 09 Giugno 2022 ore 11:15

Viveva a Vaprio Pietro Fumagalli, il 77enne che ha perso la vita annegando nell'Adda ieri mercoledì 8 giugno 2022.

Pescatore nell'Adda e muore

Come raccontano i colleghi di Primatreviglio.it, ieri sera Fumagalli era uscito, come faceva spesso, per pescare nell'Adda a Canonica. Poco prima di cena, i familiari dell'anziano non l'hanno visto tornare a casa e quell'insolito ritardo ha fatto subito temere il peggio. Purtroppo, per il pescatore di Vaprio d'Adda non c'era più nulla da fare: è stato ritrovato poco più tardi, attorno alle 23, senza vita, annegato nel fiume.

Intervenuti anche i Vigili del fuoco milanesi

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente, che non ha avuto testimoni. L'uomo aveva raggiunto la sponda di Canonica per pescare ed era sceso con l'attrezzatura fino al fiume. All'arrivo dei soccorritori, allertati dai parenti preoccupati, di lui non c'era più traccia: solo del necessario per pescare, sulla sponda del fiume. Sul posto si sono precipitati i sommozzatori e i vigili del fuoco di Treviglio e Milano, oltre ai sanitari del 118 e ai carabinieri. Hanno battuto la sponda del fiume per circa tre ore, fino a trovare l'uomo, poco più a valle, senza vita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter