Cronaca
PASTIGLIE "BITCOIN"

Pastiglie di anfetamina marchiate "Bitcoin": arrestato spacciatore

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha arrestato un ragazzo italiano di 20 anni, con precedenti penali, per il reato di detenzione e spaccio di pastiglie di anfetamina e hashish.

Pastiglie di anfetamina marchiate "Bitcoin": arrestato spacciatore
Cronaca Milano, 23 Giugno 2021 ore 15:36

Pastiglie di anfetamina marchiate "Bitcoin": arrestato spacciatore.

Pastiglie di anfetamina marchiate "Bitcoin": arrestato spacciatore

MILANO – Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha arrestato un ragazzo italiano di 20 anni, con precedenti penali, per il reato di detenzione e spaccio di pastiglie di anfetamina e hashish.

Dinamica

Gli agenti della Squadra Mobile, nell'ambito dell'attività di contrasto allo spaccio di droga, hanno appreso che nei pressi di un bar di via Maiocchi c’era un giovane italiano che spacciava pastiglie di anfetamina e hashish. Gli agenti, appostati a pochi metri dal bar, hanno notato l'atteggiamento sospetto del giovane che si guardava intorno prestando particolare attenzione a chiunque entrasse nel locale. Considerato il comportamento del 20enne, gli uomini della Squadra Mobile lo hanno quindi fermato trovandolo in possesso di tre pastiglie di anfetamina di colore giallo con impresso il caratteristico simbolo del "Bitcoin" e una bustina di hashish del peso di 0,3 grammi.

Perquisizione

Gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l'abitazione, trovando ulteriori 40 pastiglie dello stesso tipo, 10 grammi di hashish e un bilancino. Al termine dell'attività, gli uomini della Squadra Mobile hanno sequestrato 43 pastiglie di anfetamina dal peso complessivo di 26,2 grammi e 10,3 grammi di hashish.

bitcoin droga