Cronaca
Non c'è stato nulla da fare

Parco delle Cave: Punto da un'ape, ortista muore per shock anafilattico. Inutili i soccorsi

È successo ieri pomeriggio, poco dopo le 18, nell’orto che coltivava vicino al parco delle Cave, quartiere Baggio, in via Cascina Barocco.

Parco delle Cave: Punto da un'ape, ortista muore per shock anafilattico. Inutili i soccorsi
Cronaca Milano Ovest, 21 Giugno 2022 ore 10:44

E' successo nel pomeriggio di ieri al Parco delle Cave. Un uomo di 60 anni mentre coltivava il suo orto è stato punto da un'ape che gli ha causato uno shock anafilattico.

E' successo ieri pomeriggio al parco delle Cave

MILANO – Le condizioni sono sembrate subito molto gravi, tanto che la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto due ambulanze e l’elisoccorso.

Lo shock anafilattico in seguito alla puntura

Ma per il 60enne A. M. R. non c’è stato nulla da fare. Come riportano i colleghi de Il Giornale dei Navigli, lo shock anafilattico in seguito alla puntura di un’ape non gli ha lasciato scampo e ogni tentativo di rianimarlo è stato inutile. È successo ieri pomeriggio, poco dopo le 18, nell’orto che coltivava vicino al parco delle Cave, quartiere Baggio, in via Cascina Barocco.

Non c'è stato nulla da fare

L'uomo si è accasciato sul terreno dove stava lavorando, un altro ortista lo ha notato e ha dato l’allarme, ma l’uomo non si è mai ripreso ed è morto in pochi minuti.

A Vigevano un'altra tragedia dovuta ad una puntura

Tragedia anche a Vigevano, Pavia, dove una donna di 63 anni è stata punta dall’insetto e sapendo di essere allergica alle api ha tentato di iniettarsi il farmaco salvavita ma non ha fatto in tempo a prendere la siringa. Anche per lei purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Seguici sui nostri canali