Menu
Cerca
anche al museo della scienza e della tecnica

Ospedale Sacco ormai saturo di pazienti Covid, intanto alla Fabbrica del Vapore via alle vaccinazioni per gli insegnanti

In Lombardia il virus galoppa ma a Milano anche le vaccinazioni corrono.

Ospedale Sacco ormai saturo di pazienti Covid, intanto alla Fabbrica del Vapore via alle vaccinazioni per gli insegnanti
Cronaca Milano, 08 Marzo 2021 ore 16:18

Da venerdì le scuole sono chiuse, la Lombardia è entrata in zona arancione rinforzato da giorni e il fantasma dell'ennesima stretta, con eventuale zona rossa, è sempre presente nella vita dei lombardi.

A Milano il virus galoppa

In Lombardia il virus corre, soprattutto grazie alle varianti (specialmente quella inglese) che si diffondono più facilmente e velocemente. L'incidenza del virus è ora oltre i 300 casi ogni 100mila abitanti, ben sopra la soglia di 250mila contagi proposta dal comitato tecnico scientifico come automatismo per la zona rossa.

In Lombardia a partire da oggi interventi e ricoveri non urgenti sono stati (nuovamente) fermati e riprogrammati, la sanità lombarda si sta riorganizzando per utilizzare i posti letto per i pazienti Covid. I ricoverati in terapia intensiva sono ormai 600, più di cento rispetto a settimana scorsa.

LEGGI ANCHE: Da oggi arancione rinforzato, scuole (ancora) chiuse e impennata di chiamate al 118

Ospedale Sacco pieno

Sotto pressione, ancora, è in particolare l'ospedale Sacco di Milano che già durante la prima ondata ha lavorato duramente e ardentemente. Oggi si trova ad avere oltre 200 pazienti Covid, ma tutti i presidi sono in allerta. Anche al Niguarda negli ultimi giorni c'è stata un'impennata di ricoveri, alcuni anche piuttosto gravi e tra questi anche persone più giovani.

LEGGI ANCHE: Scuole chiuse nei territori con 250 casi ogni 100mila abitanti: la situazione a Milano

Iniziate le vaccinazioni dei professori

Com'era stato annunciato a partire da oggi, 8 marzo 2021, sono partite le vaccinazioni del personale scolastico.

A Milano sono iniziate questa mattina le vaccinazioni agli insegnanti: il comune di Milano ha messo a disposizione la Fabbrica del Vapore, area teoricamente destinata a mostre e concerti e ora, in questo periodo di lunga crisi (anche culturale), riaperto per le vaccinazioni assieme al Museo della Scienza e della Tecnica.

Infermieri e medici del Sacco all'opera per somministrare i vaccini, 600 dosi al giorno, per il momento in Lombardia sono 140mila gli insegnanti prenotati.