E' successo lo scorso ottobre

Notte di terrore per un trentunenne rapinato e sequestrato in uno stabile abbandonato. Arrestati i quattro aguzzini

A distanza di cinque mesi dal fatto, quattro persone sono finite in manette.

Cronaca Milano, 23 Marzo 2021 ore 10:44

Notte di terrore per un trentunenne rapinato e sequestrato in uno stabile abbandonato. Arrestati i quattro aguzzini.

Notte di terrore per un trentunenne rapinato e sequestrato in uno stabile abbandonato. Arrestati i quattro aguzzini

 

Una notte da incubo, come riportano i nostri colleghi di Prima Lamartesana,  per un 31enne di Pioltello che è stato rapinato da quattro sconosciuti e sequestrato in un capannone abbandonato. E oggi, a distanza di cinque mesi, quattro persone sono finite in manette.

Sequestrato e rapinato da sconosciuti

Stamattina, martedì 23 marzo 2021, i Carabinieri del Comando provinciale di Milano hanno dato esecuzione a  un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Milano, nei confronti di quattro soggetti (due italiani e due marocchini), responsabili a vario titolo di sequestro di persona, rapina e minaccia aggravata, violenza privata, lesioni personali e indebito utilizzo di carte di credito. Gli arresti sono avvenuti tra la provincia di Milano e Vigevano, nel Pavese.

L'indagine partita dopo la denuncia dello scorso ottobre

L’indagine, condotta dalla Compagnia Carabinieri di Cassano d’Adda e coordinata dalla Procura di Milano, è stata avviata dai Carabinieri della stazione di Melzo dopo la denuncia presentata il 3 ottobre 2020 da un 31enne di Pioltello il quale aveva dichiarato di essere stato vittima due giorni prima di una rapina con sequestro di persona ad opera di quattro sconosciuti che lo avevano condotto in uno stabile abbandonato di Cassina de’ Pecchi.

Ulteriori dettagli saranno diffusi in giornata