Cronaca
Improvvisa scomparsa

Morto nella notte Luigi Amicone, ex consigliere e fondatore di Tempi

Aveva 65 anni ed era stato consigliere comunale di Forza Italia dal 2016 fino a poche settimane fa.

Morto nella notte Luigi Amicone, ex consigliere e fondatore di Tempi
Cronaca Milano, 19 Ottobre 2021 ore 10:56

Morto nella notte Luigi Amicone, ex consigliere e fondatore di Tempi.

Morto nella notte Luigi Amicone, ex consigliere e fondatore di Tempi

MILANO - E' morto nella notte, a Monza, Luigi Amicone, consigliere comunale di Forza Italia nello scorso consiglio comunale, fondatore e già direttore della rivista Tempi.

Il suo ultimo post sui social dopo il voto

Alle ultime elezioni comunali si era ricandidato sempre con Forza Italia, ottenendo 605 preferenze, ma senza essere rieletto. Nel suo ultimo post, lo scorso 7 ottobre, dopo il voto scriveva: "Saluto e ringrazio di cuore i 605 amici senza patria né traini elettorali per aver sostenuto uno di loro. Arrivederci e buon combattimento. Chiedono i tempi di agir forte nel Mondo".

Il ricordo dei suoi amici e colleghi

A ricordarlo, oggi, sono giornalisti e politici sia di centrodestra che di centrosinistra. Così il suo giornale lo ricorda: " È morto questa notte a Monza Luigi Amicone, il nostro amico e fondatore di Tempi. Aveva 65 anni compiuti da poco, giornalista e scrittore, “capotribù” – assieme alla moglie Annalena – di una famiglia numerosa, 6 figli, cui va ora il nostro pensiero e la nostra preghiera.

Pneumotorace e conseguente arresto cardiaco, dicono i medici. Ancora ieri discutevamo con lui di un articolo da scrivere, di un intervento da pubblicare su Tempi, di come commentare l’ultimo sviluppo di cronaca. La notizia della sua morte ci coglie all’improvviso e impreparati, come sempre accade.

Che don Giussani, il suo amico e maestro, che aveva per lo spirito libero e gioviale di Amicone una predilezione, ci guidi in questo momento di smarrimento, ricordandoci di confidare sempre in quel Destino al cui cospetto si trova ora il nostro carissimo amico Gigi".

Il cordoglio del sindaco Sala

"Un fine scrittore, un acuto giornalista, ma soprattutto un amico. Si è spento, troppo presto, Luigi Amicone, che ho avuto modo di apprezzare come consigliere comunale dai banchi dell'opposizione. Non dimenticherò mai il suo acume e la sua passione per la nostra città". Così il sindaco Giuseppe Sala ricorda con un tweet l'ex consigliere comunale di Fi.