STAZIONE ROGOREDO

Oltre mezzo chilo di marijuana nascosti in un borsone: beccato dal cane antidroga

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno arrestato un uomo trovato in possesso di oltre mezzo chilo di marijuana presso la stazione ferroviaria di Milano Rogoredo.

Oltre mezzo chilo di marijuana nascosti in un borsone: beccato dal cane antidroga
Cronaca Milano, 09 Aprile 2021 ore 15:22

Oltre mezzo chilo di marijuana nascosti in un borsone: beccato dal cane antidroga.

Oltre mezzo chilo di marijuana nascosti in un borsone: beccato dal cane antidroga

MILANO – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno arrestato un uomo trovato in possesso di oltre mezzo chilo di marijuana presso la stazione ferroviaria di Milano Rogoredo.

Intervento

I Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego, insieme a un’unità cinofila del Corpo, nell’ambito di un servizio di controllo economico del territorio e di contrasto ai traffici illeciti, si sono insospettiti dall’atteggiamento assunto da un 25enne di origini colombiane, residente nelle Marche, che transitava presso la stazione. I militari si sono avvicinati al giovane, insieme al cane antidroga. Immediatamente il fiuto del cane ha segnalato la possibile presenza di stupefacenti e l’uomo è stato subito sottoposto a controllo e trovato in possesso di oltre 530 grammi di marijuana, confezionata sottovuoto in due pacchi, nascosti all’interno di un borsone e destinata allo spaccio sulla piazza milanese.

Oltre alla droga, i finanzieri hanno trovato e sequestrato anche due telefoni cellulari e 15 barattolini di plastica utili a confezionare e a ripartire la droga in dosi. Lo spacciatore è stato tratto in arresto e portato nel carcere di San Vittore, in attesa della celebrazione del rito per direttissima.