Cronaca
basket

L'Olimpia Milano "stoppata" da Ats: sei positivi nel gruppo squadra

Tutta la squadra è stata posta in quarantena, bloccando di fatto la trasferta di Eurolega a Kaunas. Salta anche il big match contro la Virtus Bologna previsto nella giornata di Santo Stefano.

L'Olimpia Milano "stoppata" da Ats: sei positivi nel gruppo squadra
Cronaca Milano, 21 Dicembre 2021 ore 09:21

L'Olimpia Milano "stoppata" da Ats: sei positivi nel gruppo squadra. (foto: pagina ufficiale Facebook di Olimpia Milano)

L'Olimpia Milano "stoppata" da Ats: sei positivi nel gruppo squadra

MILANO - Perdonate il gioco di parole nel titolo, non è dei migliori. Ma chi vi scrive è un ex abbonato (al momento non ci si può ancora abbonare), accanito tifoso Olimpia che ancora, tra una vicissitudine e l'altra, non è riuscito a tornare a vedere giocare i ragazzi da vivo. L'ultima volta che fui presente al Forum di Assago era il 20 febbraio 2020. Vi ricorda qualcosa quella data? Eh si, era proprio il giorno zero della pandemia, quando venne scoperto il paziente 1 a Codogno.

6 positivi nell'Olimpia Milano

Tornano al presente, sarebbero ben 6, secondo quanto ha riportato la Gazzetta, i componenti del gruppo squadra positivi al Covid. Nella mattinata di ieri, lunedì 20 dicembre, c'era stato un primo caso positivo. Con i successivi tamponi sono stati riscontrati ben sei positivi: 3 giocatori e due nello staff. Immediato lo stop all'intero gruppo da Ats Milano che, di fatto, ha "annullato" la trasferta verso Kaunas per la partita di Eurolega in programma domani, mercoledì 22, alle ore 19,00.

La batosta contro il Real Madrid è stata fatale

Non parlo di batosta sportiva nel risultato, sia chiaro. Abbiamo perso di due punti e contro il Real è più che lecito. Ma quella partita è stata una batosta ben più grave: a dieci secondi dalla fine si è infortunata una delle nostre stelle: Shavon Shields (fuori almeno 3-4 mesi). Infortunio in seguito anche per il "Chacho" Rodriguez e per Gigi Datome (4 settimane).

La squadra madrilena si era presentata al Forum già a ranghi un po' ridotti, causa alcune positività nella loro squadra. Dopo il match dello scorso venerdì sono emerse altre positività tra i giocatori del Real che erano scesi in campo: Fabien Causeur dapprima e in seguito anche Vincent Poirier.

L'intero gruppo squadra dell'Olimpia in quarantena

Ora tutta la squadra milanese, come dicevamo, è stata posta in quarantena da "contatto stretto" (mai abbastanza stretto, se pensiamo quanto il coach Ettore Messina sia fissato con la difesa asfissiante - altra battuta "del menga" per esorcizzare questa triste notizia). Salterà anche l' "ex big match" contro la Virtus Bologna, previsto nella giornata di Santo Stefano. Più che un big match, quello tra le due squadre si stava già trasformando in una gara a "vince chi ha più infortunati"...

Il comunicato ufficiale di Olimpia Milano

"La Pallacanestro Olimpia comunica che sei membri del Gruppo Squadra sono risultati positivi al Covid-19. Il club ha prontamente avvertito le autorità sanitarie e ha ricevuto dall’ATS la seguente comunicazione: “In relazione al rapido sviluppo di un focolaio Covid che vede coinvolti sei componenti del gruppo squadra, tenuto conto del quadro epidemiologico di forte ripresa dei contagi e della possibile circolazione di varianti più contagiose, si dispone la sospensione dell’attività sportiva e la quarantena domiciliare del gruppo squadra. L’attività sportiva potrà riprendere il 27/12 previa effettuazione di test antigenico di terza generazione negativo e contestuale effettuazione di test molecolare”.

Da tifoso, non posso che fare auguri di pronta guarigione a tutti quanti, sia in casa Olimpia che in casa Blancos. Da cronista, abbiamo una non necessaria conferma sull'efficacia (scarsa) dei tamponi rapidi; del resto, non è una perplessità solo mia e non è legata assolutamente al solo mondo dello sport.

AD

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter