Cronaca
FLOP A MILANO

La protesta No Vax viene spenta a Milano da Polizia e divisioni interne

La nuova strategia della Questura: tolleranza zero in Centro per le manifestazioni selvagge.

La protesta No Vax viene spenta a Milano da Polizia e divisioni interne
Cronaca Milano, 06 Dicembre 2021 ore 11:43

La protesta No Vax viene spenta a Milano da Polizia e divisioni interne.

La protesta No Vax viene spenta a Milano da Polizia e divisioni interne

MILANO - Il ventesimo Sabato di protesta No Vax, quello appena passato, è stato sostanzialmente tranquillo in centro. Dopo gli ultimi mesi caratterizzati dalle proteste dei No green pass, questa volta solo poche centinaia di manifestanti contro il 'certificato verde' si sono presentati all'Arco della Pace per il presidio 'preavvisato' alla Questura.

Il  Duomo e la Galleria presidiati dagli agenti

Nei pressi del Duomo, invece, dove si temeva la consueta manifestazione non autorizzata, si sono presentati inizialmente una ventina di manifestanti subito bloccati dalle forze dell'ordine che controllano la piazza. Anche l'ingresso in Galleria è controllato dagli agenti.

La nuova strategia della Questura: tolleranza zero in Centro per le manifestazioni selvagge

Poco prima delle ore 16 - ha dichiarato in una nota la Questura - dopo essersi radunate nei pressi di Palazzo Lombardia, quasi 500 persone hanno intrapreso un corteo regolarmente preavvisato, nell'ambito dell'iniziativa nazionale No Draghi Day indetta dai CUB, in direzione piazza Scala dove la manifestazione è terminata verso le 17,30.

Discorso differente nel Centro, dove "verso le 17 la Polizia di Stato ha identificato in piazza Fontana 6 persone che sono state sanzionate per occupazione di aree urbane. Una settima persona, invece, è stata sanzionata in piazza Scala per il mancato utilizzo della mascherina".

Infine, "dalle 18 - si legge ancora nella nota - il dispositivo predisposto dalla Questura ha cominciato ad individuare ed identificare manifestanti No Green Pass che, senza preavviso, tendevano a raccogliersi in piazza Duomo. Qualche decina di persone è stata enucleata ed identificata".

Il bilancio finale

L’ultimo bilancio, come riporta Corsera, parla di 202 identificati tra piazza Fontana e il Duomo, sette denunciati per resistenza e rifiuto di fornire le generalità, 34 multati per occupazione di aree urbane, sei per non aver usato la mascherina, 30 ordini di allontanamento, 4 procedimenti per il Daspo urbano. In sostanza quasi tutti coloro che si presentano per manifestare vengono fermati da polizia e carabinieri e identificati.

Il messaggio su Telegram

Emblematico il messaggio che corre tra le chat No Pass di Telegram: "Ma a Milano cosa succede? Quattro gatti e un mare di polizia. Eravamo tipo 20 mila fino a tre sabati fa...".