Cronaca
gli arresti

La banda di borseggiatrici di Milano "perde due pezzi": arrestate in Centrale

Le due facevano parte di un gruppo di donne straniere che, all'interno della fermata MM2 Centrale, si muovevano con atteggiamento sospetto

La banda di borseggiatrici di Milano "perde due pezzi": arrestate in Centrale
Cronaca Milano, 27 Maggio 2022 ore 15:38

(foto da pagina Telegram MilanoBellaDaDio)

MILANO - Nella giornata di ieri, giovedì 26 maggio, la Polizia di Stato, durante un servizio di vigilanza, ha arrestato due cittadine bosniache nei pressi della stazione di Milano Centrale

Arrestati due membri della banda di borseggiatrici

Gli agenti della Polfer hanno notato un gruppo di donne straniere all'interno della fermata MM2 Centrale con atteggiamento sospetto. A seguito di controlli è emerso che una delle due aveva violato le prescrizioni imposte dal Tribunale di Roma con la misura della sorveglianza speciale, mentre un'altra era ricercata con ordine di carcerazione emesso dal Tribunale dei Minorenni di Milano.

Un altro arresto per spaccio

Sempre nella giornata di ieri, la Polfer ha arrestato un italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'uomo, residente in provincia di Piacenza, è stato fermato per un controllo nella stazione di Corsico. Il suo atteggiamento nervoso ha insospettito gli agenti che hanno rinvenuto nella sua borsa numerose pastiglie di ecstasy, LSD, metanfetamine e ketamine, nonchè 185 euro in banconote di piccolo taglio. Tutto è stato sottoposto a sequestro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter