Cronaca
ieri al meazza

Italia-Spagna, risse allo stadio: il Questore emette 4 Daspo

Un cittadino di 57 anni, inoltre, è stato sanzionato per la vendita di bottiglie di birra nonostante il divieto del Prefetto in corso.

Italia-Spagna, risse allo stadio: il Questore emette 4 Daspo
Cronaca Milano, 07 Ottobre 2021 ore 15:23

Italia-Spagna, risse allo stadio: il Questore emette 4 Daspo.

Italia-Spagna, risse allo stadio: il Questore emette 4 Daspo

MILANO – Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi ha emesso quattro Daspo della durata di 3 anni ad altrettanti tifosi azzurri in occasione della semifinale di UEFA Nations League tra Italia e Spagna, che si è giocata ieri sera allo stadio Meazza.

Calci e schiaffi ad un 21enne spagnolo: i primi due Daspo

Nel corso del primo tempo, nel secondo anello verde, in occasione dell'esultanza per il gol segnato dalla Spagna, due giovani milanesi di 25 e 26 anni hanno colpito con calci e schiaffi un 21enne spagnolo. I due sono stati denunciati per percosse. Sempre nel primo tempo, nel primo anello verde, invece, due giovani liguri di 21 e 22 anni continuavano ad aggrapparsi agli elementi separatori, muovendosi in continuazione e spintonandosi.

Gli altri due Daspo per resistenza a pubblico ufficiale

Per evitare problemi di ordine pubblico, invitati a spostarsi, i due hanno reagito con violenza agli agenti della polizia intervenuti per identificarli. Sono stati indagati in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale. Un cittadino di 57 anni, infine, è stato sanzionato per la vendita di bottiglie di birra nonostante il divieto del Prefetto in corso: è stato indagato in stato di libertà per la violazione del Daspo di tre anni comminatogli nel 2019 dal Questore di Torino.

Tutta l’attività è stata svolta dai poliziotti della Divisione Anticrimine e della Divisione Amministrativa e Sociale impiegati nel dispositivo del Questore Petronzi unitamente alle altre sezioni della polizia dedicate alla gestione dell'ordine pubblico e alla scorta delle due nazionali.